Il Milan trova il pareggio nel recupero e detta così sembra quasi un punto guadagnato per i rossoneri, ma hanno dovuto lottare ottenendo molto meno di quanto creato. Ben 25 tiri per il Milan contro i 4 del Verona. Il Milan scende in campo con la testa ancora ferma alla sconfitta col Lille. L’hellas verona da parte sua parte a mille e Zaccagni monta sul motorino, palla in mezzo per Kalinic che con una zampata anticipa Kjær, Donnarumma in tuffo para e mette in angolo. Angolo di Dimarco, di testa Ceccherini prende la traversa, Donnarumma si tuffa il pallone è sui piedi, Barak anticipa Kessiè e insacca.

Gol d’astuzia di Barak, tanta sfortuna per il Milan. Pochi minuti e l’Hellas Verona trova il raddoppio con un tiro di Zaccagni deviato da Calabria nella sua porta. Donnarumma incolpevole vede la palla sul sacco. Si spegne l’Hellas Verona che inizia a giocare col cronometro. Il Milan ci prova con Saelemaekers, poi Ibrahimovic e con Leao, infine con Theo Hernandez per due volte da distanza ravvicinata. Silvestri ha i super poteri. Ci prova da destra il Milan e con un’azione tutta veloce Saelemaekers serve in area Kessiè che al volo ci mette la gamba, ultimo tocco di Magnani e il Milan accorcia le distanze. I rossoneri continuano alla ricerca del pareggio, ma il primo tempo termina con l’Hellas Verona in vantaggio.

Il secondo tempo continua con il Milan che assedia l’area di Silvestri che a sua volta respinge tutto. Ma è il Verona che ha l’azione più netta con Dimarco che sbaglia a tu per tu con Donnarumma. Calhangolu trova il pareggio, ma Guida annulla per fuorigioco. Ci prova ancora il Milan con Kessiè che viene atterrato in area, rigore per il Milan.

Parte Ibrahimovic che spedisce la palla in curva! Occasione sprecata. Il Verona fisicamente cala in maniera decisa. Milan che continua il suo assedio e Silvestri che si esalta. Rebic mette palla in mezzo per Ibrahimovic che serve Calabria, gol di Calabria. Guida annulla con la consulenza del VAR per un tocco di mano di Ibrahimovic.

Ancora Ibrahimovic di testa e di piede, ma Silvestri para. Al terzo minuto di recupero Brahim Diaz mette palla in mezzo per Zlatan Ibrahimovic che insacca e pareggia i conti. Il Milan vuole vincerla, ma non ci riesce e la posta viene divisa tra le due squadre. Il Milan resta primo a due punti sul Sassuolo. L’Hellas Verona resta nella parte alta della classifica.

I migliori e i peggiori:

Il Migliore per il Milan: Kessiè (è l’anima del Milan, lotta su tutti i palloni e meriterebbe il gol per la zampata che riapre la partita, ma è stato assegnato autogol di Magnani).

Il Migliore per l’Hellas Verona: Silvestri (toglie la palma di migliore dei suoi a Zaccagni grazie alle sue parate, alcune forse miracolose su Theo Hernandez e su Ibrahimovic).

Il peggiore per il Milan: Bennacer (a centrocampo stecca, senza mai accelerare ed è più nervoso del solito commettendo falli senza logica e senza registrare il centrocampo).

Il peggiore per l’Hellas Verona: Kalinic (una zampata parata ottimamente da Donnarumma e poi il nulla, un elemento fuori dagli schemi dell’Hellas).

Risultato finale: Milan - Hellas Verona 2 - 2

96': Fallo di Hauge su Tameze a centrocampo, poi fallo di Zaccagni su Calabria e Guida fischia la fine.

95': Bennacer e Calabria perdono e recuperano due possessi palla a testa, la palla finisce a Calabria in area che in rovesciata porta Silvestri a fare una grande parata

94': Rebic da destra viene fermato da Tameze che lancia lungo, Donnarumma a centrocampo a giocar palla

93': Theo Herandez da destra mette palla in mezzo per Ibrahimovic che di testa insacca alle spalle di Silvestri! Goool del Milan! Ha segnato Ibrahimovic! Milan - Hellas Verona 2 - 2

92': Theo Hernandez a tutta fascia da sinistra, palla ad Ibrahimovic che si gira prova il tiro e para anche questo Silvestri

91': Riprende il gioco con il rinvio direttamente in out di Silvestri, Kjær mette palla lunga.

E viene aggiunto un minuto di recupero

90': Ci saranno 5 minuti di recupero. VAR in corso. Guida annulla il gol del pareggio, è il secondo per il Milan.

89': Rebic da sinistra crossa in mezzo per Ibrahimovic che serve Calabria di testa che insacca! Ammonito Tameze per proteste

88': Fallo di Udogie su Bennacer vicino al corner destro di difesa del Milan

87': Ancora Calabria dalla destra, cross per Hauge che tocca la palla di mano, fallo!

86': Calabria mette palla in mezzo per Ibrahimovic che di testa serve Rebic, il tiro è murato da Tameze

85': Sostituzione per il Milan: Esce Calhanoglu ed entra Hauge

84': Calabria da destra prova il cross, Ibrahimovic riceve palla sulla sinistra, palla a Calhanoglu che di tacco non trova lo svedese e Lovato mette palla a Lato

83': Zaccagni da destra serve Barak che crossa in mezzo per Colley, il suo colpo di testa non centra la porta

82': Calabria dalla destra guadagna rimessa laterale, che poi viene data al Verona, protesta il Milan che non vede la fortuna dalla sua parte.

81': Theo Hernandez da sinistra mette palla alta in area per Ibrahimovic che serve Brahim Diaz anticipato da Tameze che mette palla a lato

80': Fallo di Kjær a centrocampo su Zaccagni, gioco ancora fermo, tante perdite di tempo dell'Hellas Verona

79': Sostituzione per il Milan: Esce Rafael Leao ed entra Brahim Diaz

78': Zaccagni palla al piede sulla sinistra, Bennacer lo ferma commettendo fallo, punizione per Dimarco che mette palla in mezzo respinta da Kjær

77': Riparte ancora Calhanoglu che trova Ibrahimovic, di testa lo svedese mette palla a lato

76': Riparte Calhangolu che trova Ibrahimovic di testa, respinge la difesa del Verona, Rebic controlla la palla e mette un cross in mezzo per Ibrahimovic che a tu per tu con Silvestri non insacca e il portiere di riflesso mette palla in angolo

75': Parte Calhangolu, Ibrahimovic di testa prende il palo, sugli sviluppi la palla resta in area piccola e il tiro di Rebic viene messo sul fondo

74': Donnarumma lancia lungo, Ibrahimovic serve Calhanoglu che restituisce palla, il tiro dello svedese finisce in calcio d'angolo

73': Hellas Verona schiacciato nella propria area, il Milan ci prova con i cross, ma respinge la contraerea dell'Hellas

72': Sostituzione per l'Hellas Verona: Esce Magnani ed entra Cetin

71': Fallo in attacco di Dimarco su Kjær, palla lunga per Rebic che guadagna rimessa laterale.

70': Colpi di testa a centrocampo, la palla viene controllata da Theo Hernandez che si invola nell'area avversaria, guadagna il fondo e mette palla sul dischetto, ma nessun compagno di squadra ne approfitta

69': Theo Hernandez lancia lungo per Ibrahimovic che di testa prova a servire Rebic, ma Tameze spazza via e Coley commette fallo su Gabbia

68': Fallo di Kessiè su Barak a centrocampo. Sostituzione per l'Hellas Verona: Esce Ilic ed entra Udogie

67': Attacca ancora il Milan con Ibrahimovic che riceve in area e prova il tiro deviato da Magnani in angolo

66': Ibrahimovic dal dischetto calcia altissimo! Occasione sprecata dal Milan! Rigore sbagliato!

65': Angolo respinto dalla difesa scaligera, Theo Hernandez riceve palla e serve Kessiè in area calciato da Lovato: fallo!

Rigore per il Milan!

64': Theo Hernandez con Rebic triangola bene, si trova a tu per tu con Silvestri che para in angolo

63': Doppia sostituzione per l'Hellas Verona: Escono Kalinic e Dawidowicz mentre entrano Tameze e Colley

62': Serie di tocchi area del Verona con Ibrahimovic e Leao che provano il tiro, ma murano prima Lovato poi Dawidowicz che mette palla a lato perchè inforunato

61': Kessiè serve Theo Hernandez che prova a servire Rebic, ma sbaglia il passaggio, rinvio di Lazovic con Barak che commette fallo su Kessiè

60': Calabria in scivolata anticipa Ilic e mette palla a lato

59': Bennacer subisce fallo a centrocampo da parte di Ilic che poi spazza via la palla, Kjær si innrvosice

58': Calabria da rimessa laterale viene data a Rebic, Dimarco commette fallo su di lui, Calhanoglu mette palla in mezzo, Barak di testa mette in angolo

57': Theo Hernandez riceve palla da Rebic, crossi n mezzo per Ibrahimovic, ma la palla è sulle braccia di Silvestri

56': Theo Hernandez serve Rebic che in controbalzo calcia la palla alle stelle

55': Dimarco commette fallo su Bennacer.

Gli animi si scaldano e Guida prova a mettere un po' di calma

54': Bennacer riceve palla da Calabria, Ilic lo contrasta, Bennacer strattonato prende il volto dell'avversario e Guida fischia fallo. Bennacer ammonito per proteste.

53': Theo Hernandez per Ibrahimovic che viene anticipato da Lovato mettendo palla a lato

52': Silent check in corso. Guida attende indicazioni. Dalla sala VAR arriva la conferma: gol annullato!

51': Ibrahimovic serve Rebic per Rafael Leao che rira, respinto dalla difesa, sul pallone si fionda Calhanoglu che insacca. Gol annullato da Guida

50': Zaccagni supera Calabria arriva sulla linea di fondo, mette palla in mezzo per Dimarco che a botta sicura non centra la porta divorandosi un gol quasi fatto!

49':Calhanoglu supera Dawidowicz e serve Theo Hernandez che entra in area, palla sul destro, serve Calhanoglu, non trova spazio, palla a Bennacer che calcia alle stelle

48': Rafael Leao da destra riceve palla da Bennacer, palla in mezo per Rebic, ma Lovato anticipa il croato

47': Leao recupera palla su Dimarco e serve Calabria in posizione centrale che non riesce a restituirgliela

46': Ceccherini appoggia su Silvestri che rinviando prende in pieno Rebic. Guida fischia fallo di mano.

Secondo tempo: Ibrahimovic sul pallone, Guida fischia e il Milan attacca da sinistra verso destra

Sostituzione per il Milan: Esce Alexis Saelemaekers ed entra Ante Rebic

Fine primo tempo: Milan - Hellas Verona 1 - 2

45': Silvestri si appresta a rinviare, ma Guida fischia la fine con qualche secondo di anticipo.

44': Angolo messo in mezzo da Bennacer per la testa di Kjær che di testa mette palla sopra la traversa.

43': Tre tiri per il Milan murati dai difensori dell'Hellas, l'ultimo finisce in calcio d'angolo deviato da Lazovic

42': Punizione da posizione distante, parte Ibrahimovic, la palla finisce alle stelle. Silvestri con calma olimpica rinvia.

41': Rafael Leao prova a correre palla al piede in posizione centrale, Lovato lo ferma fallosamente. Ammonito Lovato.

40': Ibrahimovic prova a servire Calhanoglu di testa, ma Dawidowicz spazza via

39': Possessi palla persi con errori banali a centrocampo la palla termina in out deviata da Theo Hernandez

38': Dimarco batte la punizione, Kjær respinge e riparte il Milan con Ibrahimovic che serve Saelemeaekers anticipato da Dawidowicz

37': Fallo di Bennacer su Zaccagni in posizione avanzata dell'Hellas Verona sulla sinistra. Punizione

36': Angolo di Calhanoglu battuto basso, Lovato respinge, ma in angolo nuovamente

35': Leao salta Lovato entra in area in corsa e serve Ibrahimovic, il tiro è murato da Ceccherini in angolo

34': Parte Calhanoglu dalla punizione messa in mezzo, Kjær di testa non centra la porta, rinvio per Silvestri

33': Calahnoglu prova a servire Saelemaekers in corsa sulla destra, Guida in un primo momento non fischia, Saelemaekers protesta, ma poi Guida decreta punizione per il Milan. Ammonito Saelemaekers per proteste.

32': Lancio di Donnarumma, Ibrahimovic di petto sponda per Leao che prova a servire Calhanoglu, ma Magnani spazza via

31': Rafael Leao prova ad ingaggiare un duello di corsa con Lovato, il giocatore del Verona ha la meglio

30': Azione veloce e prepotente del Milan che porta Saelemaekers in area, palla a Theo Hernandez che a tu per tu con Silvestri calcia addosso al portiere che mette in angolo

29': Theo Hernandez corre centralmente, Barak in scivolata perfetta recupera palla, ma serve Bennacer. Ammonito Juric per proteste.

28': Lancio di Donnarumma per Ibrahimovic, spinto da Magnani: fallo!

27': Calabria sulla destra serve Saelemaekers che mette palla in mezzo, Kessiè in corsa tocca il pallone con il sinistro e batte Silvestri! Goool del Milan! Ha segnato Franck Kessiè! Milan - Hellas Verona 1 - 2

26': Silvestri perde tempo in maniera tattica visto il doppio vantaggio dei suoi

25': Bennacer serve Leao sulla sinistra, Rafael Leao si accentra e prova scaglia il destro: fuori!

24': Calahngolu serve Ibrahimovic che controlla in maniera difettosa la palla e Magnani la tocca con la mano, punizione per il Milan dalla trequarti di sisnitra

23': Angolo respinto da Lovato, Calhangolu recupera palla e prova il cross, Gabbia di testa non centra la porta

22': Contropiede di Kessiè che cede palla a Rafael Leao, il tiro è messo in angolo in tuffo da Silvestri

21': Punizione respinta da Kjær che arriva a Kalinic che commette fallo su Theo Hernandez

20': Fallo di Kessiè su Zaccagni, punizione poco dopo la metà campo

19': Palla al centro per il Milan, Zaccagni recupera subito palla, Milan in bambola

18': Lazovic mette palla in mezzo, la difesa del Milan respinge, tiro al volo di Zaccagni sul piede di Calabria che viene deviato in porta a Donnarumma battuto! Goool dell'Hellas Verona! Ha segnato Zaccagni! Milan - Hellas Verona 0 - 2

17': Passaggi da sinistra a destra del Verona la palla arriva a Dimarco che prova a servire Ilic steso da Kessiè, punizione per il Verona sulla sinistra all'altezza del rigore

16': Fallo di Dawidowicz su Bennacer da dietro, Guida rimprovera il giocatore del Verona

15': Ibrahimovic riceve palla fuori dall'area, prova a servire Calhanoglu che svirgola la palla alle stelle

14': Calabria prova la triangolazione con Ibrahimovic, Dimarco mette palla in angolo

13': Leao riceve palla sulla sinistra a metà campo e corre col pallone all'indietro, Lovato commette fallo

12': Leao di tacco serve Calahngolu in area piccola sulla sinistra, doppia finta che ubriaca Lovato, palla bassa in mezzo, respinge Ceccherini

11': Lovato ruba palla a Leao, che a sua volta intercetta il passaggio per Lazovic, il portoghese corre palla al piede, ma viene fermato da Magnani

10': Kessiè di fisico recupera palla su Barak e Zaccagni, Guida lascia giocare

9': Zaccani recupera palla su Saelemaeker prova a servire Kalinic, ma Gabbia è lesto nell'anticipare il croato

8': Rafael Leao corre sulla sinistra palla al piede, cross basso respinto in angolo da Lovato

7': Ibrahimovic dalla trequarti, finta di corpo che e serve Saelemaekers, dal limite dell'area il belga calcia un bel tiro respinto da Silvestri

6': Saelemaekers commette fallo su Di Marco a centrocampo, punizione battuta veloce, ma troppo lunga

5': Angolo per l'Hellas Verona, Ceccherini prende la traversa, Donnarumma in tuffo riceve si trova la palla sulle gambe, arriva Barak che insacca a distanza ridottissima! Goool dell'Hellas Verona! Ha segnato Antonin Barak! Milan - Hellas Verona 0 - 1

4': Recupera palla Ilic che serve Zaccagni, entra in area e mette palla passa in mezzo per Kalinic che mette la zampata, Donnarumma para e mette in angolo

3': Magnani intuisce il passaggio di Calahngolu per Ibrahimovic e serve Zaccagni, il giocatore dell'Hellas guadagna il fondo, mette palla in mezzo, la difesa del Milan esita un po', ma Gabbia spazza via

2': Giro palla basso del Milan con Donnarumma che lancia lungo per Ibrahimovic

1': Calabria ruba palla a Zaccagni e serve Rafael Leao sulla sinistra, cross in mezzo, Ceccherini di testa mette palla in sicurezza in angolo

Fischio d'inizio: Kalinic a centrocampo sul pallone, l'Hellas Verona indossa un completo tutto giallo ed attacca da sinistra verso destra.

Ore 20.45: Cerimoniale della Lega Serie A post Covid ed assegnazioni di rito

Ore 20.44: Pioli e tutto il Milan scendono in campo, il primo dei giocatori è Donnarumma con la fascia di capitano per l'assenza di Romagnoli.

Ore 20.43: Guida e tutto lo staff arbitrale scendono in campo, seguiti dai giocatori del Verona

Ore 20.42: Ibrahimovic riceve il premio di miglior giocatore del mese di Ottobre

Ore 20.41: I giocatori della panchina del Milan escono dagli spogliatoi e si dirigono in panchina

Ore 20.40: Si accomodano in panchina i giocatori dell'Hellas Verona

Ore 20.30 - Cambio di formazione nel Milan: Romagnoli out! in campo dal primo minuto Gabbia. Il Capitano rossonero ha risentito di un dolore muscolare.

Milan - Hellas Verona le formazioni ufficiali:

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjær, Romagnoli, Theo Hernández; Bennacer, Kessié; Saelemaekers, Çalhanoğlu, R. Leão; Ibrahimović.

In panchina: Tătărușanu, A. Donnarumma, Conti, Dalot, Duarte, Gabbia, Tonali, Krunić, Castillejo, Brahim Díaz, Hauge, Rebić. Allenatore: Pioli.

Hellas Verona (3-4-2-1): Silvestri; Ceccherini, Lovato, Magnani; Lazović, Dawidowicz, Ilić, Dimarco; Barak, Zaccagni; Kalinić.

In panchina: Borghetto, Pandur, Udogie, Çetin, Empereur, Tameze, Amione, Terracciano, Salcedo, Di Carmine, Cancellieri, Colley. Allenatore: Jurić.

Il Milan ospita l'Hellas Verona alle ore 20.45. La partita chiude la settima giornata di serie A prima della sosta per gli impegni delle Nazionali. Il Milan arriva in testa alla classifica e comunque andasse l'incontro contro l'Hellas Verona, finirà la giornata davanti a tutti. La striscia di 24 partite con risultati positivi ottenuti dai rossoneri s'è conclusa in Europa League giovedì scorso. Il Milan ha perso contro il Lille 3 a 0. Rialzare la testa dopo la prima sconfitta post covid è il mantra che ripetono i rossoneri, ma oggi l'avversario non è dei più semplici.

Il Verona è una squadra che non lascia giocare gli avversari e con il suo pressing alto espone gli avversari a subire il contropiede. Già domenica scorsa il Milan ha sofferto le azioni in contropiede dell'Udinese, poi il Lille. Il blackout visto a San Siro è un qualcosa mai visto da febbraio in poi e per questo gli uomini di Pioli oggi hanno la possibilità di dimostrare il loro reale valore. La reazione dei rossoneri potrà anche far capire dove può arrivare in classifica questo Milan. Il Verona arriva a San Siro dopo la bella vittoria ottenuta contro il Benevento nel posticipo della sesta giornata. Tra rischi tamponi e positività, l'unico sempre presente in questo periodo è lo stakanivista Zlatan Ibrahimovic. In tema positività, una nota ufficiale dell'Hellas Verona comunica che il presidente Setti risulta positivo al Covid-19. L'incontro sarà diretto dall'arbitro Guida.

Le probabili formazioni di Milan - Hellas Verona:

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjær, Romagnoli, Hernández; Bennacer, Kessié; Saelemaekers, Çalhanoğlu, Leao; Ibrahimović.

Ancora panchina per Rebic che non ha ancora i 90 minuti sulle gambe. Tornano titolari Calabria, Kessiè e Saelemaekers al posto di Dalot, Tonali e Castillejo. Lo spagnolo sta subendo un'involuzione inaspettata. Sulla trequarti Calhanoglu partirà dall'inizio con Brahim Diaz pronto dalla panchina.

Hellas Verona (3-4-2-1): Silvestri; Ceccherini, Lovato, Magnani; Lazovic, Tameze, Ilic, Dimarco; Barak, Zaccagni; Kalinic.

L'attacco è tutto sulle spalle dell'ex Kalinic che vorrà togliersi qualche sassolino dalla scarpa. Zaccagni e Barak saranno a supporto del croato. In difesa occhi puntati sul giovane Lovato che il Milan sembra intenzionato a prendere già a gennaio.

Il Milan di Pioli e la lista dei giocatori convocati:

Portieri: A. Donnaruma, G. Donnarumma, Tătărușanu.

Difensori: Calabria, Conti, Dalot, Duarte, Gabbia, Hernández, Kjær, Romagnoli.

Centrocampisti: Bennacer, Çalhanoğlu, Castillejo, Díaz, Hauge, Kessie, Krunić, Saelemaekers, Tonali.

Attaccanti: Ibrahimović, Leão, Rebić

L'Hellas Verona si presenta con questi uomini a San Siro:

Portieri: 1 Silvestri, 12 Borghetto, 22 Berardi, 25 Pandur.

Difensori: 3 Dimarco, 6 Lovato, 13 Udogie, 15 Cetin, 17 Ceccherini, 23 Magnani, 27 Dawidowicz, 33 Empereur.

Centrocampisti: 7 Baràk, 8 Lazovic, 14 Ilić, 16 Terracciano, 20 Zaccagni, 36 Amione, 61 Tameze, 90 Colley.

Atttaccanti: 9 Salcedo, 10 Di Carmine, 18 Cancellieri, 29 Kalinic.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!