In casa Inter continua a tenere banco il caso Christian Eriksen. Il centrocampista danese è sempre più ai margini della rosa nerazzurra e anche ieri è rimasto in panchina contro il Torino, così come successo prima della sosta contro Real Madrid e Atalanta. Una scelta chiara quella del tecnico, Antonio Conte, che ha confermato con i fatti di non contare sul giocatore arrivato lo scorso anno dal Tottenham. A questo punto la cessione tra poco più di un mese appare quasi scontata e non mancano i club interessati a lui. Si è parlato di Paris Saint Germain, ma ci sarebbe un'altra società fortemente interessata, il Manchester United.

Il Manchester United torna su Eriksen

Il futuro di Christian Eriksen sarà con ogni probabilità lontano dall'Inter. Il centrocampista danese sta trovando poco spazio, avendo collezionato cinque presenze in campionato, di cui tre partendo da titolare, e due in Champions League. Le sue prestazioni sono sempre state al di sotto della sufficienza e per questo motivo il tecnico nerazzurro, Antonio Conte, lo ha relegato in panchina. Con la maglia della Nazionale danese, però, il giocatore ha sempre fatto la differenza in questi mesi e per questo continuano a esserci molti estimatori.

Il club che starebbe seguendo con particolare attenzione la situazione è il Manchester United. I Red Devils già lo scorso anno volevano fortemente Eriksen, quando era in scadenza di contratto con il Tottenham.

L'Inter, però, ha anticipato tutti acquistandolo dal Tottenham per una cifra di poco superiore ai 20 milioni di euro. Un vero affare per quello che era il reale valore del giocatore. Ieri, prima della gara con il Torino, anche l'amministratore delegato dei nerazzurri Giuseppe Marotta ha aperto ad una sua cessione già a gennaio: "Eriksen? Ieri Conte ha risposto in modo molto esaustivo.

Aggiungo chiaramente che non dobbiamo trattenere un calciatore nel momento in cui chiede di essere trasferito. Dovremo fare delle giuste valutazioni e al momento opportuno cercheremo le giuste combinazioni".

La possibile trattativa

I rapporti tra Inter e Manchester United sono ottimi come testimoniano gli affari tra i due club degli ultimi due anni, con i trasferimenti a Milano di Romelu Lukaku, Alexis Sanchez e Ashley Young.

Questo potrebbe facilitare il trasferimento in Inghilterra di Christian Eriksen. Secondo a quanto riportato dal portale spagnolo, Fichajes.net, i due club starebbero pensando ad uno scambio alla pari che veda il passaggio in nerazzurro del centrocampista brasiliano Fred. Operazione che permetterebbe di realizzare due plusvalenze importanti a entrambe le società, anche per provare a sistemare il bilancio che ha avuto pesanti perdite negli ultimi mesi.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!