La Roma sta proseguendo il suo lavoro alla ricerca di un direttore sportivo da affiancare a Guido Fienga. Sono tanti i nomi accostati alla società di Friedkin, da Arnesen del Feyenoord a Krosche del Lipsia. Nelle ultime ore però arrivano nuove indiscrezioni sulla possibilità di vedere a Roma l'attuale direttore direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici. Nonostante sia stato confermato dal presidente Agnelli nell'ultimo consiglio d'amministrazione della società bianconera, rimangono dei dubbi sul fatto che possa rimanere a Torino nelle prossime stagioni. D'altronde dopo dieci anni di Juventus non è escluso che Paratici voglia rilanciarsi in una società ambiziosa come quella di Friedkin.

Fra l'altro sui social il dirigente bianconero è spesso bersaglio dei tifosi juventini, che gli rimproverano soprattutto il fatto che non è riuscito a vendere gli esuberi della rosa. Su tutti Sami Khedira, attualmente ancora in bianconero ma che è praticamente fuori rosa. A confermare il possibile approdo di Paratici a Roma è il giornalista sportivo Ilario Di Giovanbattista.

Di Giovanbattista: 'Il prossimo direttore sportivo della Roma sarà Paratici'

Il giornalista sportivo Di Giovanbattista a Radio Radio ha rivelato un'indiscrezione di mercato che ha destato molto clamore mediatico. Il giornalista ha dichiarato: "Secondo me Paratici sarà il nuovo direttore sportivo della Roma, il dirigente bianconero non è mai uscito dai radar giallorossi".

Come è noto infatti Paratici era stato accostato alla Roma già ad agosto, con l'ufficializzazione del passaggio di proprietà da Pallotta a Fredkin. Fra l'altro l'attuale direttore sportivo della Juventus è legato da una profonda amicizia con Guido Fienga, un fattore che potrebbe essere decisivo per l'approdo del dirigente piacentino a Roma.

Attualmente Paratici ha un contratto con la Juventus fino a giugno 2021 ma non è l'unico in scadenza in bianconero. Anche Federico Cherubini potrebbe liberarsi la prossima stagione, ma lo stesso Andrea Agnelli nelle ultime settimane ha dichiarato che il prolungamento di contratto per i dirigenti bianconeri ci sarà in primavera.

Il mercato portato avanti da Paratici

Negli ultimi mesi il direttore sportivo Fabio Paratici è stato spesso bersaglio delle critiche dei tifosi della Juventus, soprattutto per la difficoltà nel piazzare gli esuberi della rosa. Le rescissioni consensuali di Higuain e Matuidi unite alla difficoltà nel piazzare sul mercato Khedira rappresentano per molti sostenitori bianconeri l'esempio della poca capacità del dirigente bianconero di saper vendere. Una difficoltà che però è stata riscontrata da tutte le società di Serie A, considerando la crisi economica dovuta all'emergenza coronavirus che si è abbattuta anche nel mondo del calcio.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!