Mercoledì 2 dicembre alle ore 20:45 si giocherà Juventus-Dinamo Kiev, incontro valido per il 5° turno del girone G di Champions League. I bianconeri, nel turno scorso, hanno ipotecato il passaggio agli ottavi di finali battendo all'Allianz Stadium per 2-1 il Ferencvaros, grazie alle reti di Cristiano Ronaldo e Morata, dopo l'iniziale vantaggio di Uzuni. Gli ucraini, invece, hanno subito una pesante sconfitta casalinga per 4-0 contro il Barcellona di Koeman, con gol di Griezmann, Dest e doppietta di Braithwaite.

Le statistiche tra le due squadre durante gli ultimi incontri disputati nella massima competizione europea, vedono la Vecchia Signora in netto vantaggio con quattro vittorie ottenute, mentre un match è terminato in parità.

Juventus, probabile impiego di Bonucci come titolare

Mister Pirlo e la sua Juventus hanno già staccato il pass per il turno successivo, e questa sfida casalinga avrà come primario obiettivo insidiare il Barcellona per il primato nel girone G, in attesa dello scontro diretto dell'ultima giornata.

Per battere gli ucraini, il tecnico bianconero potrebbe optare per il 3-4-1-2, con Szczesny come estremo difensore. In difesa dovrebbe esserci il ritorno da titolare di Bonucci, che sarà presumibilmente affiancato da de Ligt e Danilo. Gli interpreti del centrocampo saranno, con tutta probabilità, Cuadrado e Chiesa che agiranno come ali, mentre Arthur e Rabiot si posizioneranno al centro del reparto. Come trequartista dovrebbe esserci Kulusevski, che avrà il compito di supportare Cristiano Ronaldo e Alvaro Morata.

Dinamo Kiev, in lotta col Ferencvaros per un piazzamento in Europa League

Mircea Lucescu e la sua Dinamo Kiev hanno dovuto abbandonare, dopo il match perso coi catalani, le loro speranze di qualificazione agli ottavi di finale di Champions. Gli ucraini, però, rimangono in lizza per la terza posizione del girone G assieme al Ferencvaros, che significherebbe Europa League.

Per impensierire i bianconeri, il tecnico rumeno potrebbe optare per un 4-5-1, con Bushchan tra i pali. Il quartetto arretrato dovrebbe essere composto, almeno inizialmente, da Khedziora e Karavaev come terzini e da Zabarnji e Mykolemko al centro. In mezzo al campo, invece, gli interpreti saranno probabilmente De Pena e Shaparenko sulle fasce, mentre Tsygankov, Garmash e Bulyalsky faranno da schermo centrale.

Il fronte offensivo, infine, sarà affidato a Supryaha.

Le probabili formazioni di Juventus-Dinamo Kiev:

Juventus (3-4-1-2): Szczesny, Danilo, Bonucci, De Ligt, Cuadrado, Rabiot, Bentancur, Chiesa, Kulusevski, Morata, Ronaldo. Allenatore: Andrea Pirlo.

Dinamo Kiev (4-5-1): Bushchan, Khedziora, Zabarnji, Mykolemko, Karavaev, Shaparenko, Garmash, Tsygankov, Bulyalsky, De Pena, Supryaha. Allenatore: Mircea Lucescu.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!