La Juventus nei prossimi mesi potrebbe essere una delle società più attive sul mercato. Ci sono infatti diverse situazioni da risolvere, su tutte la probabile rescissione di Sami Khedira e il possibile addio di Federico Bernardeschi. Il tedesco potrebbe fare una nuova esperienza professionale in quanto giocare nella Premier League, come dichiarato in un'intervista, rappresenta per il giocatore "il sogno da bambino". Per quanto riguarda invece il nazionale italiano, si parla di un interessamento del Lione ma anche dell'Atletico Madrid. Potrebbe quindi diventare una contropartita per l'acquisto definitivo di Alvaro Morata.

A un eventuale addio di Khedira e di Bernardeschi potrebbe aggiungersi anche quello di Paulo Dybala, che fatica a trovare l'intesa sul rinnovo di contratto con la Juventus. A poco più di un anno e mezzo dalla scadenza del suo contatto con la società bianconera, sarà importante decidere quale sia la miglior soluzione per entrambe le parti. Le ultime indiscrezioni di mercato parlano della possibilità concreta di un addio della punta argentina. Secondo i media spagnoli la Juventus avrebbe individuato come sostituto Adama Traoré.

Traoré possibile sostituto di Dybala in caso di partenza dell'argentino

In questi giorni uno degli argomenti più dibattuti dai media sportivi italiani ed esteri è la possibile cessione di Dybala da parte della Juventus.

Soprattutto dalla Spagna arrivano indiscrezioni che confermano il possibile addio della punta argentina alla società bianconera. Si parla di un suo possibile approdo al Real Madrid per 80 milioni di euro. Parte dei quali la Juventus potrebbe investirli sul centrocampista offensivo del Wolverhampton Adama Traoré.

Secondo il Mundo Deportivo infatti la Juventus starebbe pensando al nazionale spagnolo come possibile rinforzo del settore avanzato. I bianconeri potrebbero offrire circa 60 milioni di euro per il giocatore, che piace molto ad Andrea Pirlo.

Il mercato della Juventus

Restando in tema cessioni, nelle ultime ore si parla anche di un'altra possibile partenza.

Quella del centrocampista Aaron Ramsey, che fatica ad avere continuità d'impiego a causa dei continui infortuni subiti. L'idea della Juventus sarebbe quella di piazzarlo già a gennaio così da monetizzare e soprattutto alleggerire il monte ingaggi. Il possibile sostituto del centrocampista gallese è Hakan Calhanoglu, che fatica a trovare un'intesa sul rinnovo di contratto con il Milan. Il nazionale turco potrebbe lasciare già a gennaio la società di Elliott così che quest'ultima possa monetizzare da una sua partenza. Da non escludere il possibile approdo a parametro zero di Calhanoglu alla Juventus a luglio 2021, quando sarà andato in scadenza di contratto con il Milan.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!