L'Inter cerca i rinforzi per la prossima stagione per alzare qualitativamente il livello tecnico e di esperienza della squadra e colmare il gap che la separa con le altre big europee. Uno dei reparti da rinforzare è il centrocampo, soprattutto se Eriksen e Nainggolan a gennaio lasceranno Milano, ipotesi da non escludere. Il club nerazzurro avrebbe messo nel mirino un giocatore proveniente dalla Premier League. Il nuovo profilo per il mercato nerazzurro sarebbe quello di Georginio Wijnaldum, centrocampista olandese classe 1990 del Liverpool.

Occhi puntati su Wijnaldum

Georginio Wijnaldum, è al suo quinto anno con la casacca del Liverpool e potrebbe essere l'ultimo.

In scadenza di contratto con i Reds a giugno 2021, sarebbe un obiettivo di mercato di tanti top club. In corsa, ci sarebbe anche l'Inter. Wijnaldum è un centrocampista di quantità ma anche di qualità, capace di segnare molti gol sia con l’Olanda che con le maglie dei club con cui ha giocato.

Il futuro di Wijnaldum è molto incerto, a confermarlo è anche l'allenatore del Liverpool Jurgen Klopp in un intervista: "Non posso davvero dire molto al riguardo. Sarei felice se rimanesse qui. Sono abbastanza contento di Gini, come potete vedere è sempre titolare. Ha giocato sempre bene, ecco perché ha giocato una tale quantità di partite. Non ricordo sue partite brutte a dire il vero. Ha giocato per noi in molte posizioni diverse ed è in un buon momento, grazie a Dio.

Spero che possa continuare così a lungo. Finché nulla è deciso tutto è possibile".

Il calciatore olandese attualmente ha un ingaggio di 4,5 milioni di euro a stagione. Il centrocampista ha le idee chiare e vorrebbe firmare un lungo contratto da almeno 5-6 milioni netti a stagione come suo ultimo grande contratto, cifra che i nerazzurri sarebbero disposti a sostenere pur di portare a Milano un profilo di tale esperienza.

D'altronde il classe 1990, che agli ordini di Klopp ha vinto tutto ciò che c’era da vincere sia in Inghilterra che fuori dai confini della Premier, potrebbe essere un grande colpo a parametro zero per Beppe Marotta e Piero Ausilio che di recente hanno centrato gli obiettivi con Stefan de Vrij e Diego Godin.

L'Inter pensa anche a De Paul

Wijnaldum pare essere il preferito della società nerazzurra.

Nel caso in cui il l'affare non dovesse andare a buon fine, si potrebbe puntare su Rodrigo de Paul del Udinese. Anche se il primo non esclude il secondo, dato che i due centrocampisti hanno caratteristiche differenti. A un passo dalla cessione in Premier in estate, ora De Paul è tornato a brillare con la maglia dell’Udinese. Il talentuoso centrocampista argentino, inoltre, è stato accostato costantemente all’Inter nella scorsa stagione, senza però mai imbastire una trattativa. Adesso le circostanze sembrerebbero cambiate, con in nerazzurri intenzionati a fare su serio.

L’Udinese per far partire il proprio numero 10 spara alto, oltre 30 milioni, ma l’Inter con la cessione di Eriksen potrebbe avere il tesoretto giusto per finanziare il colpo che secondo Conte e Marotta farebbe fare il definitivo salto di qualità ai nerazzurri.

De Paul è infatti un giocatore "totale", bravo a impostare e dotato di un gran tiro. La trattativa è in fase iniziale ma potrebbe sbloccarsi prossimamente.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!