Il 5 febbraio in casa Juventus si festeggia il compleanno di Cristiano Ronaldo. Per CR7, però, è già tempo di pensare al match contro la Roma. Infatti il 6 febbraio la Juventus affronterà i giallorossi all'Allianz Stadium. A guidare l'attacco bianconero ci sarà ancora Cristiano Ronaldo. Il fenomeno portoghese è sempre più al centro del progetto della Vecchia Signora e il rapporto tra le parti sarebbe solidissimo. Tant'è che la Juventus e CR7 starebbero pensando al rinnovo di contratto. Dunque, il sodalizio tra il portoghese e i bianconeri potrebbe andare avanti anche oltre il 2022.

Cristiano Ronaldo pensa ai prossimi impegni

La Juventus, nelle prossime settimane, è attesa da un ciclo di partite piuttosto impegnative. Dal 6 febbraio in poi i bianconeri affronteranno, Roma, Inter, Napoli e Porto. Gli impegni tra campionato, Coppa Italia e Champions League saranno davvero importanti per la Juventus e Andrea Pirlo dovrà dosare le forze dei suoi ragazzi. Il tecnico bresciano punterà forte su Cristiano Ronaldo a cominciare dalla difesa contro la Roma. CR7 guiderà l'attacco bianconero e al suo fianco avrà Alvaro Morata. Al momento, il campo è il pensiero più grande de fenomeno di Madeira, ma si pensa anche al futuro e in particolare la Juventus starebbe pensando di estendere il suo rapporto con l'ex Real Madrid.

Le parti sono orientate a prolungare il loro rapporto anche perché Cristiano Ronaldo sembra sempre più convinto del progetto bianconero.

La Juventus farà qualche cambio

Per la gara contro la Roma, la certezza di Andrea Pirlo è Cristiano Ronaldo. Per il resto il tecnico della Juventus sta pensando di apportare qualche cambio di formazione.

Una delle novità sarà a centrocampo visto che mancherà Rodrigo Bentancur che è squalificato. Al posto dell'uruguaiano giocherà Adrien Rabiot. Il francese affiancherà Arthur. In difesa, invece, dovrebbe esserci il ritorno di Danilo e di Leonardo Bonucci. Resta da capire chi giocherà dal fianco del numero 19 juventino. Infatti è aperto il ballottaggio tra Matthijs de Ligt e Giorgio Chiellini.

I dubbi di formazione verranno risolti solo nelle prossime ore anche perché ella conferenza stampa di oggi 5 febbraio, Andrea Pirlo non si è sbottonato più di tanto sulle scelte in vista del match contro la Roma. Il tecnico bresciano, però, ha rivelato che non avrà ancora a disposizione Paulo Dybala e Aaron Ramsey. Quest'ultimo ha lavorato in parte con i compagni ma non è ancora pronto. Dunque, per rivedere Ramsey e Dybala bisognerà attendere le prossime partite. L'obiettivo dell'argentino è quello di essere al top per la sfida di Champions League contro il Porto.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!