La Juventus nell'estate 2019 ha acquistato dal Genoa il difensore centrale Christian Romero per circa 28 milioni di euro. L'argentino rimase in prestito per tutta la scorsa stagione alla società ligure, per poi arrivare a Torino l'estate 2020. Un approdo che sembrava potesse garantirgli la permanenza alla Continassa. Alla fine invece la Juventus ha deciso di cederlo in prestito con diritto di riscatto all'Atalanta per circa 23 milioni di euro. Una decisione che ha fatto storcere la bocca a molti tifosi bianconeri, anche in considerazione dell'ottima stagione che sta disputando a Bergamo il difensore argentino.

Titolare inamovibile della difesa a tre di Gasperini, in questa stagione si sta dimostrando abile pure in fase realizzativa sui calci piazzati.

In una recente intervista Christian Romero ha sottolineato come la scelta di trasferirsi all'Atalanta si sia rivelata giusta: "La miglior scelta che ho fatto nella mia carriera è stata quella di non restare alla Juventus e di andare in prestito all'Atalanta".

Christian Romero sul lavoro tattico con Gasperini

Il difensore dell'Atalanta Christian Romero si è raccontato in un'intervista. Dove ha sottolineato che scegliere la società bergamasca si è rivelata la decisione giusta, anche perché rimanere alla Juventus non gli avrebbe dato la possibilità di crescere.

Attualmente infatti è un titolare inamovibile della squadra di Gasperini, mentre nella squadra bianconera avrebbe dovuto fronteggiare la concorrenza di giocatori come Bonucci. Chiellini, Demiral e De Ligt. Ha poi aggiunto: "il fatto di giocare a questi livelli fa parte del lavoro di Gasperini".

Romero ha infatti dichiarato che il tecnico dell'Atalanta lo sta aiutando molto dal punto di vista tattico e attualmente si sente più sicuro.

In merito alla sfida degli ottavi di Champions League contro il Real Madrid (l'andata si è disputata il 24 febbraio ed è finita 1 a 0 per gli spagnoli), ha dichiarato: "La Champions è di un altro livello". Ha poi aggiunto che se si vuole superare il turno sarà necessario dare molto di più rispetto alle prestazioni che l'Atalanta fornisce in campionato.

Le statistiche stagionali di Romero

Romero si è trasferito all'Atalanta in prestito biennale con diritto di riscatto a 18 milioni di euro. La società bergamasca quindi potrebbe acquistarlo per circa 23 milioni di euro.

In questa stagione finora ha disputato 17 partite in campionato, con due gol realizzati e due assist decisivi forniti ai suoi compagni. A queste bisogna aggiungere ulteriori sei presenze in Champions League con un gol e un assist e infine le tre partite disputate con un assist in Coppa Italia.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!