La Juventus nell'estate 2019 acquistò Cristian Romero dal Genoa. Il giocatore rimase una stagione in prestito alla società ligure prima di ritornare a Torino la scorsa estate. Successivamente è arrivata la cessione del difensore all'Atalanta, un prestito biennale da 4 milioni di euro (2+2) con un diritto di riscatto a giugno 2022 fissato a 16 milioni di euro (18 al termine dell'attuale stagione). Un affare che in questo momento sta dando ragione alla società bergamasca visto che Romero si sta rivelando uno dei migliori difensori del campionato italiano.

Sul difensore argentino si è soffermato Fabio Caressa a Sky Calcio Club.

Il giornalista ha svelato un presunto retroscena sull'acquisto da parte della Juventus di Romero e sulla sua successiva cessione all'Atalanta durante lo scorso Calciomercato estivo: "La Juventus acquistò Romero perché con la maglia del Genoa impressionò moltissimo, poi però ebbe un calo di rendimento, forse perchè infortunato".

Fabio Caressa e la cessione di Romero all'Atalanta

Il giornalista sportivo Fabio Caressa a Sky Calcio Club si è soffermato su Romero e sul grande campionato fin qui disputato con l'Atalanta. Allo stesso tempo ha spiegato la sua versione in merito alla decisione della Juventus di cederlo in estate alla società bergamasca: "Dopo l'acquisto dal Genoa Romero forse ebbe un calo perché non stava bene fisicamente". Sembrerebbe essere questo il motivo per cui la Juventus avrebbe avallato la cessione di Romero.

Fra l'altro l'argentino non ha giocato nemmeno una partita con la squadra bianconera, avendo fatto solo parte della preparazione estiva con Pirlo. Sulla prestazione di Romero in Atalanta-Napoli, Caressa ha dichiarato: "Anche contro la squadra di Gattuso ha fatto una partita pazzesca".

I difensori della Juventus

Fra i motivi che avrebbero portato la Juventus a cedere Christian Romero ci sarebbe anche la presenza in rosa di giocatori come Demiral e de Ligt.

Romero probabilmente avrebbe fatto fin troppa panchina in questa stagione, anche in considerazione del recupero di Chiellini. Inoltre Pirlo sta gradualmente integrando in prima squadra il difensore centrale classe 2002 Radu Dragusin. Il nazionale under 21 romeno nelle prossime settimane dovrebbe firmare il rinnovo di contratto con la società bianconera.

Dalla prossima stagione dovrebbe essere parte integrante della prima squadra. Potrebbe quindi raccogliere più minuti nelle varie competizioni in cui sarà impegnata la Juventus.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!