La Juventus nelle prossime partite è attesa da match decisivi per la sua stagione. La sfida di campionato contro l'Hellas Verona prevista sabato 27 dicembre allo stadio Bentegodi anticipa tre partite ravvicinate ad inizio marzo. Il 2 marzo la squadra di Pirlo giocherà contro lo Spezia, il 6 marzo contro la Lazio ed il 9 marzo contro il Porto nel ritorno degli ottavi di Champions League. In questo momento c'è molto lavoro per lo staff medico, impegnato nel agevolare il recupero degli infortunati.

Secondo la maggior parte degli addetti ai lavori i giocatori più importanti per questa Juventus sono Cuadrado e Arthur Melo.

Il colombiano è fermo per una lesione al bicipite femorale mentre il brasiliano sta recuperando da una calcificazione fra tibia e perone. La Juventus spera di averli a disposizione per il match contro la Lazio o per quello di Champions League contro il Porto. A proposito del centrocampista ex Barcellona, le terapie per ridurre la calcificazione proseguono. Secondo le ultime indiscrezioni tale patologia non sarebbe scaturita dall'infortunio subito dal giocatore in occasione della sfida di campionato di dicembre fra Juventus e Atalanta.

Arthur Melo si è sottoposto ad una terapia con onde d'urto

La calcificazione fra tibia e perone riscontrata da Arthur Melo non sembrerebbe dipendere dal fallo di Romero in Juventus-Atalanta di dicembre.

Si presume infatti che il brasiliano abbia ricevuto altre botte sulla gamba interessata che hanno poi determinato questa patologia. L'obiettivo dello staff medico è quello di ridurre tale calcificazione tramite una terapia con onde d'urto. Fra l'altro il giocatore avrebbe voluto già essere a disposizione di Pirlo nei match recentemente giocati.

Lo staff medico ha invece consigliato di risolvere il problema altrimenti il rischio sarebbe stato quello di peggiorare la situazione. Il tecnico Andrea Pirlo attende quindi fiducioso con la speranza di poter contare quanto prima sul centrocampista brasiliano per questa seconda parte della stagione.

La situazione infortunati alla Juventus

Abbiamo parlato di Juan Cuadrado e Arthur Melo, che potrebbero rientrare ad inizio marzo. Dovrebbe essere così anche per Bonucci e Chiellini mentre da valutare invece la situazione di Paulo Dybala. La punta argentina sarebbe volata a Barcellona per un consulto medico da uno specialista delle ginocchia. Il giocatore sembra avere dolore al legamento, bisognerà capire la motivazione per la quale l'argentino non sti rispettando i tempi di recupero stabiliti. Sarebbe dovuto essere a disposizione di Pirlo infatti per metà febbraio ma continua ad avere fastidi quando calcia il pallone.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!