Domenica 7 marzo alle ore 15 ci sarà Hellas Verona-Milan, incontro valido per il 26° turno di Serie A. Gli scaligeri, nella giornata precedente, si sono imposti allo Stadio Ciro Vigorito contro il Benevento di F. Inzaghi col rotondo risultato di 3-0, per merito delle reti di Lasagna, Faraoni e all'autogoal di Foulon. I rossoneri, invece, hanno ottenuto un pareggio casalingo contro l'Udinese di Gotti, dove al goal di Becao per i friulani ha risposto Kessiè che, durante gli ultimi minuti di gioco, ha trasformato un rigore per i milanesi.

Statistiche: gli ultimi cinque incontri tra le due squadre nel campionato italiano vedono i rossoneri in leggero vantaggio, avendo conquistato la vittoria in due occasioni contro una dei veneti, mentre due match si sono conclusi in parità.

Verona, out Ruegg, Kalinic e Colley

Mister Juric e il suo Hellas Verona dovranno affrontare questa sfida con la seconda forza del campionato senza poter contare sulla qualità di Kalinic, Ruegg e Colley. Per tentare di impensierire il Diavolo, il tecnico gialloblu potrebbe optare per il 3-4-2-1, con Silvestri come estremo difensore. Gli interpreti iniziali del pacchetto arretrato dovrebbero essere Gunter, Lovato e Magnani. Il quartetto di centrocampo, invece, avrà ottime chance di essere composto da Faraoni e Lazovic come esterni, con Ilic e Tameze che si piazzeranno in mezzo al reparto. Trequarti campo, infine, che sarà presumibilmente affidata a Barak e Zaccagni che agiranno subito dietro l'unica punta Kevin Lasagna.

Milan, probabile 4-2-3-1 per Pioli

Stefano Pioli e il suo Milan saranno consapevoli che affrontare gli scaligeri in trasferta senza gli infortunati Ibrahimovic, Mandzukic, Bennacer e Calhanoglu non sarà un compito affatto semplice. Per tornare alla vittoria, il tecnico ex Inter potrebbe scegliere il 4-2-3-1, con G. Donnarumma tra i pali.

Calabria dovrebbe essere il terzino destro e Theo Hernandez piazzarsi sul versante opposto, nel frattempo Romagnoli e Kjaer torneranno presumibilmente la coppia di centrali difensivi. Tonali e Kessié saranno, con tutta probabilità, i mediani titolari dell'incontro. I trequartisti, invece, dovrebbero essere Leão, Saelemaekers e Brahim Diaz che avranno il compito di fornire assist al vertice offensivo Rebic.

Le probabili formazioni di Hellas Verona-Milan:

Hellas Verona (3-4-2-1): Silvestri, Gunter, Lovato, Magnani, Faraoni, Ilic, Tameze, Lazovic, Barak, Zaccagni, Lasagna. Allenatore: Ivan Juric.

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma, Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez, Kessié, Tonali, Saelemaekers, Brahim Diaz, Leão, Rebic. Allenatore: Stefano Pioli.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!