L'Inter avrebbe cominciato a muoversi in vista della prossima sessione di calciomercato, nonostante i problemi societari, che potrebbero anche risolversi nelle prossime settimane. Suning, infatti, starebbe trattando con Bc Partners e con un fondo arabo e l'intenzione sarebbe quella di cedere la minoranza.

Intanto i dirigenti nerazzurri avrebbero cominciato a fare i primi passi per rinforzare la rosa a disposizione di Antonio Conte e l'obiettivo numero uno sarebbe Georgino Wijnaldum, che piace molto a Antonio Conte, che lo avrebbe chiesto già la scorsa estate.

L'Inter sarebbe molto vicina a Wijnaldum

Georgino Wijnaldum potrebbe essere il primo rinforzo dell'Inter nella prossima sessione di calciomercato. Il centrocampista olandese piace molto al tecnico nerazzurro, Antonio Conte, per la sua duttilità, visto che per caratteristiche si sposerebbe alla perfezione nel suo 3-5-2, potendolo all'occorrenza schierare sulla linea dei trequartisti cambiando modulo nel 3-4-1-2 o in un 4-3-1-2.

L'allenatore salentino lo avrebbe richiesto anche la scorsa estate ma l'affare non è andato in porto per la volontà del Liverpool di non privarsi del classe 1990. D'altronde Jurgen Klopp ha dimostrato di non saperne fare a meno visto che fino ad ora ha collezionato ventisei presenze in Premier League, mettendo a segno due reti.

Discorso ben diverso per giugno, quando Wijnaldum andrà in scadenza di contratto e, stando a quanto riportato da Sportmediaset, il club meneghino avrebbe un'intesa di massima con il centrocampista olandese, con una stretta di mano che sarebbe arrivata proprio la scorsa estate.

Sul giocatore ci sarebbe anche il Barcellona, ma il club meneghino sarebbe in pole position essendosi mosso con largo anticipo rispetto ai blaugrana che, comunque, la prossima estate attueranno una vera e propria rivoluzione.

L'Inter con Wijnaldum

L'arrivo di Georgino Wijnaldum alzerebbe notevolmente il livello del centrocampo e dell'esperienza internazionale all'interno della rosa dell'Inter, anche per questo Antonio Conte lo vorrebbe fortemente. Il centrocampista olandese dovrebbe giocare per lo più nel ruolo di mezzala, alternandosi con Nicolò Barella e Christian Eriksen, ma all'occorrenza potrebbe fare anche il regista facendo rifiatare Marcelo Brozovic.

La volontà del tecnico nerazzurro è proprio quella di allungare la rosa con giocatori di alto livello, per poter portare l'Inter a giocarsi le proprie chance anche in campo europeo, cosa che non è successa in questa stagione, vista l'eliminazione dalle competizioni europee figlia dell'ultimo posto raggiunto nel gruppo B di Champions League.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!