Sarà un Calciomercato estivo condizionato dalla crisi economica dovuta all'emergenza coronavirus. Difficile pensare ad investimenti pesanti, in particolar modo da parte delle società più indebitate. Fra queste si trovano sicuramente Barcellona, Real Madrid e Juventus, tre dei club che hanno sostenuto il progetto sportivo della Superlega europea. Eventuali acquisti importanti potrebbero arrivare solo dopo le cessioni. In questi giorni si parla molto del mercato del Barcellona, considerando la volontà del nuovo presidente Laporta di riportare i catalani a grandi livelli soprattutto in Europa.

A tal proposito, il massimo dirigente vorrebbe effettuare un grande acquisto in estate, magari finanziandolo con la cessione di tanti giocatori attualmente tesserati con il Barcellona. Secondo la stampa spagnola il giocatore individuato per rinforzare la rosa catalana sarebbe Matthijs De Ligt. Il giocatore della Juventus sarebbe considerato il profilo ideale per migliorare la difesa del Barcellona che ha bisogno di giocatori che possano rappresentare in futuro dei leader tecnici ed emotivi. La Juventus però lo riterrebbe incedibile.

De Ligt sarebbe considerato incedibile dalla Juventus

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato, il Barcellona sarebbe interessato a Matthijs De Ligt. La Juventus però lo considererebbe il presente ed il futuro della squadra bianconera insieme a Dejan Kulusevski e Federico Chiesa.

Lo stesso giocatore vorrebbe rimanere alla Juventus. Sul contratto di De Ligt c'è una clausola rescissoria da 120 milioni di euro dall'estate 2022, somma difficilmente sostenibile per qualsiasi società in considerazione della crisi economica che sta riguardando il calcio. Fra l'altro, in caso di rinnovo contrattuale per il centrale, tale clausola incrementerebbe a 150 milioni di euro.

Un'intesa contrattuale che quindi garantisce la Juventus da eventuali offerte per il suo giocatore.

Il mercato della Juventus

La Juventus la prossima stagione dovrebbe ripartire da De Ligt, destinato alla lunga ad ereditare la fascia di capitano della squadra. Anche perché la società bianconera continuerà ad investire con ogni probabilità su giovani talenti, come già dimostrato lo scorso calciomercato estivo.

Si parla infatti del possibile ingaggio a parametro zero di Gianluigi Donnarumma, in scadenza di contratto con il Milan a giugno 2021. Anche Manuel Locatelli potrebbe essere un rinforzo importante in estate, così come Moise Kean. La Juventus starebbe valutando un rinforzo nel settore avanzato e piace il giocatore in prestito al Paris Saint Germain ma di proprietà dell'Everton. La società bianconera potrebbe offrire una somma in cash più il cartellino di Rabiot agli inglesi per l'acquisto della punta.