La Juventus vive un momento difficile dal punto di vista dei risultati. Il pareggio contro il Torino mette a rischio anche la qualificazione alla prossima Champions League. Le prossime tre sfide contro Napoli, Genoa e Atalanta saranno fondamentali da questo punto di vista. A rischio la posizione di Pirlo che, in caso di flop contro i campani, potrebbe essere esonerato anche a stagione in corso. Altra problematica da affrontare per la società bianconera è la perdita finanziaria riscontrata nel resoconto di fine dicembre 2020. Il bilancio è stato dichiarato in negativo di 113,4 milioni di euro.

Entro giugno 2021 si lavorerà per contenerlo il più possibile. L'eventuale qualificazione alla prossima Champions League sarebbe importante anche da questo punto di vista ma non può bastare.

Per questo, secondo le ultime indiscrezioni di mercato, potrebbero esserci cessioni pesanti. La lista dei partenti stilata dal direttore sportivo Fabio Paratici comprenderebbe nomi pesanti, su tutti Cristiano Ronaldo, Paulo Dybala, Adrien Rabiot, Aaron Ramsey, Federico Bernardeschi e Alex Sandro.

Si starebbe lavorando alle plusvalenze finanziarie

La Juventus nei prossimi mesi cercherà di ottenere plusvalenze finanziarie per attutire la perdita di bilancio registrata a fine 2020. Si dovrebbe puntare quindi alla cessione di alcuni giocatori.

A rischio partenza anche Cristiano Ronaldo, che in caso di addio garantirebbe un risparmio sul bilancio di circa 86 milioni di euro. Altro giocatore che potrebbe lasciare Torino anche per motivi finanziari è Paulo Dybala, che potrebbe rientrare anche in qualche scambio di mercato. Se invece la Juventus decidesse di tenere i due prima menzionati, potrebbero partire Adrien Rabiot e Aaron Ramsey.

Possibili le cessioni di Federico Bernardeschi e Alex Sandro

I due centrocampisti arrivati a parametro zero nell'estate 2019 potrebbero garantire un totale di circa 50 milioni di euro dalla vendita dei cartellini oltre ad un risparmio consistente sul monte ingaggi. Entrambi infatti guadagnano circa 7 milioni di euro netti a stagione.

Oltre a questi, potrebbero lasciare Torino anche Federico Bernardeschi e Alex Sandro, che guadagno rispettivamente 4 milioni e 5,5 milioni di euro a stagione. Difficile pensare che la Juventus possa guadagnare cash da una loro cessione, vista l'attuale situazione economica che riguarda tutte le società di calcio. Più probabile che vengano improntati scambi di mercato, che aiuterebbero in ogni caso a registrare plusvalenze finanziarie.

Per quanto riguarda gli investimenti invece la Juventus dovrebbe proseguire con l'acquisto di giovani di qualità, che non pesino troppo sul monte ingaggi.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!