Si è da poco concluso il posticipo della 31esima giornata di Serie A al Diego Maradona Stadium tra Napoli e Inter sul risultato finale di 1-1, con l'autorete di Handanovic e il pareggio di Lukaku. La classifica ora vede i nerazzurri in testa con 75 punti, a più nove sul Milan secondo, mentre gli azzurri salgono a 60 punti, al quinto posto, a meno due dalla Juventus. In settimana si torna in campo per il turno infrasettimanale. I partenopei ospiteranno, ancora una volta in casa, la Lazio giovedì alle 20:45, mentre la squadra di Conte sarà di scena in trasferta al Picco contro lo Spezia mercoledì alle 20:45.

La partita

Il tecnico dell'Inter, Antonio Conte, si affida al solito 3-5-2 e rilancia Barella, Hakimi e Lautaro Martinez dal primo minuto, con il primo assente per squalifica la settimana scorsa contro il Cagliari, mentre gli altri due erano partiti dalla panchina. Nel Napoli, Gattuso si affida a Osimhen al centro dell'attacco, con Politano, Zielinski e Insigne a supporto.

Nel primo tempo il Napoli ci prova nei primi minuti con un tiro a giro di Fabian Ruiz, ben parato da Handanovic. L'Inter poi reagisce, con Darmian che parte da solo sulla fascia, mette in mezzo e Manolas salva su Hakimi. I nerazzurri vanno vicinissimi al vantaggio, poi, con Romelu Lukaku, che colpisce la traversa in mischia.

Nel momento migliore degli ospiti sono gli azzurri a trovare il vantaggio con l'autogol di Handanovic: Insigne se ne va sulla fascia sinistra, mette in mezzo e lo sloveno interviene provando a bloccare il pallone che, però, non trattiene, anche per un intervento di De Vrij, e la palla si insacca alle sue spalle. La squadra di Conte non ci sta e reagisce, sempre con Lukaku che colpisce il palo in mischia.

Nel secondo tempo l'Inter parte forte e al 55' trova il pareggio con Christian Eriksen, che da fuori trova un sinistro che si infila nell'angolino. I nerazzurri insistono ma il Napoli nel finale cresce e sfiora il nuovo vantaggio con Politano, che di destro al 79' colpisce l'incrocio dei pali. nel finale Hakimi scatta sulla fascia, ma interviene Manolas a salvare il risultato.

Le pagelle

Queste le pagelle del match appena concluso:

Handanovic 5: Errore pesante sull'autogol, anche se non ha tutte le colpe dato che De Vrij gli finisce addosso perdendo il pallone.

Skriniar 6,5: Si passa difficilmente dalle sue parti, tiene bene su Insigne.

De Vrij 6,5: Divide le colpe con Handanovic sul gol dell'1-0, ma l'intervento su Zielinski nella ripresa salva il risultato.

Bastoni 6: Partita sufficiente per il giovane centrale.

Hakimi 6,5: Il marocchino è sempre pericoloso quando accelera sulla fascia.

Barella 6,5: Spesso prova a partire creando azioni pericolose.

Brozovic 6,5: Fondamentale in fase di interdizione.

Eriksen 7: Quando tocca palla illumina il gioco, oltre ad essere spesso pericoloso sui calci piazzati.

Corona la prestazione con un grande gol.

Darmian 6: Altra buona prestazione dell'italiano.

Lautaro Martinez 6: Bene nel primo tempo, cala nella ripresa.

Lukaku 7: Non segna ma gioca bene, facendo salire spesso la squadra e andando vicino al gol in due occasioni.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!