La Juventus in estate potrebbe essere una delle protagoniste del calciomercato. Gli investimenti però dipenderanno anche da quale sarà la competizione in cui la squadra bianconera giocherà la prossima stagione. Se sarà la Champions League ci saranno più disponibilità economiche e di conseguenza più budget per il mercato.

La qualificazione alla massima competizione europea però sarebbe una condizione necessaria anche per l'arrivo a parametro zero di Gianluigi Donnarumma. Il portiere va in scadenza a giugno 2021 con il Milan. Ci sarebbe già un'intesa contrattuale con la società bianconera sulla base di un contratto a 10 milioni di euro a stagione fino a giugno 2026.

Il portiere però vorrebbe giocare la Champions League, di conseguenza potrebbe cambiare idea qualora la Juventus non dovesse arrivare nei primi quattro posti della Serie A. Altra possibile condizione da soddisfare per un arrivo alla Juventus di Donnarumma, come scrive Tuttosport, è la cessione dell'attuale portiere titolare bianconero, ovvero Szczesny.

L'arrivo di Donnarumma dipenderebbe dalla cessione di Szczesny

Secondo il giornale sportivo torinese Tuttosport, l'arrivo di Donnarumma alla Juventus dipenderebbe non solo dall'eventuale qualificazione alla Champions League dei bianconeri ma anche dalla partenza di Szczesny. La Juventus infatti si aspetta di ricavare almeno 20 milioni di euro dalla cessione del nazionale della Polonia, soldi che ritornerebbero utili per sostenere l'investimento su Gianluigi Donnaruma.

Fra l'altro secondo le ultime indiscrezioni di mercato, l'eventuale ingaggio del portiere del Milan da parte della Juventus costerebbe almeno 23 milioni (commissione per Raiola e per il papà del portiere Alfonso), senza contare il costo d'ingaggio del giocatore. A proposito di Szczesny si parla di un suo possibile trasferimento in Inghilterra. Potrebbe diventare un nuovo giocatore dell'Arsenal, società dove è cresciuto calcisticamente prima di arrivare a giocare in Italia, prima alla Roma e poi alla Juventus.

L'eventuale cessione del portiere della nazionale della Polonia porterebbe la società bianconera ad alleggerire il monte ingaggi di sette milioni di euro netti a stagione.

Il mercato della Juventus

La Juventus in estate dovrebbe investire però anche a centrocampo e nel settore avanzato. Se si dovessero concretizzare le cessione di Adrien Rabiot e Aaron Ramsey, la società bianconera potrebbe acquistare Manuel Locatelli, giocatore che il Sassuolo valuta almeno 35 milioni di euro.

Per quanto riguarda invece il settore avanzato, potrebbe arrivare Moise Kean, attualmente in prestito al Paris Saint Germain ma il cui cartellino è di proprietà dell'Everton.