Domenica 20 giugno alle ore 18:00 si giocherà Italia-Galles, incontro valido per il terzo turno del Girone A di Euro 2020. La Nazionale di Mancini durante la seconda giornata della competizione ha ottenuto una convincente vittoria per 3-0 contro la Svizzera di Petković, grazie alla doppietta di Locatelli e alla rete di Immobile. I gallesi, invece, si sono imposti con un rotondo 2-0 (Ramsey e Roberts) al Baku Olympic Stadium contro la Turchia di Güneş.

Statistiche: le due Nazionali si sono incontrate in sei occasioni, tra campionato mondiale ed europeo, e a spuntarla per cinque volte è stata l'Italia, mentre il Galles ha avuto la meglio in un match.

Italia, ballottaggio Belotti-Immobile al centro dell'attacco

Mister Mancini e la sua Italia, dopo la seconda vittoria consecutiva per 3-0, hanno già staccato il pass per il turno successivo. Per chiudere il Girone A in prima posizione, il quale renderebbe il cammino europeo più agevole almeno sulla carta, agli Azzurri basterebbe un punto. Il tecnico italiano potrebbe schierare ancora il 4-3-3, con Gigio Donnarumma come estremo difensore, mentre nel pacchetto arretrato, ancora orfano di Chiellini, sarà probabile il turnover dei terzini. Ai lati della difesa, infatti, i possibili titolari saranno Emerson Palmieri e Toloi, con la coppia Acerbi-Bonucci che si piazzerà in mezzo al reparto. Cerniera di centrocampo che sarà, con ogni probabilità, composta da Barella, Jorginho ed uno tra Locatelli, reduce da una prestazione eccelsa con gli elvetici, ed il rientrante Verratti.

Vista la qualificazione già in tasca e la necessità di far mettere minuti sulle gambe al gioiello del Psg dopo lo stop, sarà probabile che dal primo minuto giochi Locatelli per far spazio a Verratti a match in corso. Tridente offensivo che, infine, vedrà Immobile e Belotti in lizza per una maglia, con la punta biancoceleste classe '90 per pare leggermente favorita, mentre ai lati del centravanti vi saranno Berardi e Insigne.

Galles, probabile 4-3-3 per Page

Robert Page ed il suo Galles, a seguito dei quattro punti guadagnati sinora, vedono il raggiungimento alla fase ad eliminazione diretta ad un passo, anzi ad un punto. Un pareggio con l'Italia, difatti, permetterebbe ai gallesi di qualificarsi aritmeticamente come seconda forza del Gruppo A. Per tentare di impensierire la Nazionale di Mancini, il tecnico di Llwynypia potrebbe puntare sullo speculare 4-3-3, con Ward in porta.

Quartetto che vedrà presumibilmente come interpreti Mepham e Rodon al centro, con Davies e C. Roberts che agiranno come terzini. Le chiavi del centrocampo, invece, dovrebbero essere consegnate a Morrell, Allen e Ramsey. Gli interpreti iniziali del fronte d'attacco, in ultimo, saranno probabilmente Bale, Moore e James.

Le probabili formazioni di Italia-Galles:

Italia (4-3-3): G. Donnarumma, Toloi, Acerbi, Bonucci, E. Palmieri, Locatelli (Verratti), Barella, Jorginho, Berardi, Immobile (Belotti), Insigne. Allenatore: Roberto Mancini.

Galles (4-3-3): Ward, C. Roberts, Mepham, Rodon, Davies, Morrell, Allen, Ramsey, James, Moore, Bale. Allenatore: Robert Page.