Mercoledì 16 giugno alle ore 21 si giocherà, presso lo Stadio Olimpico di Roma, Italia-Svizzera, match valido per il secondo turno del Gruppo A di Euro 2020. Gli Azzurri, nella gara inaugurale della competizione, si sono imposti con un rotondo 3-0 ai danni della Turchia, grazie alle reti di Immobile, Insigne ed all'autorete di Demiral. Gli elvetici, invece, non sono andati oltre il pareggio per 1-1 contro il Galles di Page, dove alla rete di Embolo per la Svizzera ha replicato Moore per i dragoni.

Statistiche: gli ultimi tre incontri disputati tra Svizzera e Italia, sia nei Campionato mondiale che europeo, vedono perfetto equilibrio con una vittoria per parte ed un match terminato in parità.

La totalità delle partite, inoltre, è terminata con meno di tre goal complessivi (Under 2,5) e senza che entrambe le Nazionali andassero a segno (No Goal).

Italia, Di Lorenzo probabile titolare al posto di Florenzi

Roberto Mancini e la sua Italia, dopo lo sfavillante esordio contro la coriacea difesa turca, saranno ben consci che vincendo il secondo match del Gruppo A ipotecherebbero il passaggio alla fase ad eliminazione con un turno d'anticipo. Se ad un bottino pieno contro gli elvetici si sommerebbe un pareggio tra Galles e Turchia, inoltre, l'Italia si assicurerebbe anche il primato del girone. Per puntare alla decima vittoria consecutiva, il tecnico azzurro potrebbe schierare il 4-3-3, con Gigio Donnarumma come estremo difensore.

Visto lo stop di Florenzi, il ruolo da terzino destro dovrebbe essere affidato a Di Lorenzo e sul versante opposto si piazzerà Spinazzola, mentre a completare il reparto potrebbe esserci la coppia centrale formata da Bonucci e Chiellini. Cerniera di centrocampo che, con ogni probabilità, sarà composta da Barella, Jorginho ed il recuperato Verratti.

Il tridente offensivo, infine, dovrebbe essere riconfermato, quindi dal primo minuto scenderanno in campo Berardi e Insigne ai lati di Immobile.

Svizzera, Petkovic punta sul 3-4-1-2

Mister Petković e la sua Svizzera, a seguito del deludente pareggio coi gallesi, saranno chiamati a rialzare la testa quanto prima. Per tentare di impensierire l'Italia, il tecnico elvetico potrebbe puntare sul 3-4-1-2, con Sommer in porta.

Terzetto che avrà buone possibilità di avere come interpreti iniziali Elvedi, Akanji e Mbabu. In mezzo al campo, invece, Schär e Rodriguez dovrebbero agire come ali, mentre Zakaria e Xhaka potrebbero piazzarsi al centro. Shaqiri, in ultimo, sarà presumibilmente il trequartista titolare del match, il quale avrà il compito di fornire palle goal al tandem offensivo composto da Embolo e Seferović.

Le probabili formazioni di Italia-Svizzera:

Italia (4-3-3): Donnarumma, Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Spinazzola, Barella, Jorginho, Verratti, Berardi, Immobile, Insigne. Allenatore: Roberto Mancini.

Svizzera (3-4-1-2): Sommer, Elvedi, Akanji, Mbabu, Schär, Zakaria, Xhaka, Rodríguez, Shaqiri, Embolo, Seferović. Allenatore: Vladimir Petković.