Brutte notizie per gli utenti Apple. Il recente aggiornamento di Ios alla versione 7.1, rimasto in beta test per oltre 5 mesi e arrivato solo qualche giorno fa per risolvere problemi di crash relativi ad alcune applicazioni, sembrerebbe aggravare un annoso problema per tutti gli utilizzatori dell'Iphone, ma anche di Ipad e Ipod prodotti dall'azienda di Cupertino: la durata della batteria. Alcuni test, infatti, hanno evidenziato come la durata della carica si riduca ulteriormente di diversi minuti su tutte le versioni dei prodotti sopra elencati.

Si tratta di un ulteriore appesantimento per una questione annosa, che alcuni competitor di Apple considerano tuttavia una vera opportunità di business: risale solo a qualche giorno fa l'uscita di John Chen, nuovo CEO di Blackberry, che aveva definito gli utenti Iphone degli "abbraccia muri", per la grande dipendenza di questi da prese di corrente a cui attaccare i loro device. Certamente l'uscita di Chen denota un certo risentimento, visto che proprio il grande successo del melafonino ha causato una grande perdita di quote di mercato per chi non si è adattatto a giocare la partita della telefonia mobile secondo le regole fissate da Apple.

Proprio per provare a rendere meno assillante il problema batteria, particolarmente pressante per chi non ha a disposizione prese di corrente e caricatori, è particolarmente fiorente il mercato delle app che promettono notevoli risparmi "energetici". Ma la verità è che, prima o poi, la Apple dovrà affrontare seriamente la questione, per risolvere quello che si configura come un vero e proprio collo di bottiglia per la futura diffusione dei propri prodotti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Apple

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto