Approfondimento sui prezzi dei Samsung S7 e S7 Edge più bassi ad oggi, lunedì 25 luglio. Dopo aver visto le offerte del Huawei P9 e P9 Lite, ci concentriamo sui nuovi top di gamma della casa sud-coreana. Intanto non si fa che parlare dell'ormai imminente uscita del Galaxy Note 7. Nei primi giorni di agosto ci sarà la presentazione ufficiale del nuovo phablet di Samsung, con i pre-ordini che sono già partiti negli Stati Uniti, mentre in Italia le prime vendite dovrebbero, sulla carta, registrarsi nel mese di settembre.

S7 e Edge

Il prezzo del Samsung S7 più basso al 25 luglio è di 505 euro (Stockisti). La seconda miglior offerta è di Puntocomshop (506€) mentre ProKoo vende il telefono a 515 euro. Sottolineiamo come sugli Stockisti il top di gamma asiatico sia venduto con la garanzia europea, mentre acquistandolo negli altri due store avrete la garanzia europea.

I prezzi del Samsung S7 Edge sono leggermente più alti. Bass8 e Stockisti lo offrono a 569 euro. Con una spesa maggiore di 5 euro (574€) è garantito l'acquisto su Puntocomshop e Cioppishop.

Lo shop online Puntocomshop vende il telefono in garanzia europea, così come avevamo visto anche per il precedente modello.

In una recente classifica stilata dal portale Qnm, il flagship Samsung Galaxy S7 è in testa nelle vendite italiane, a conferma dell'ottimo lavoro fatto dal produttore coreano con l'ultimo modello. L'S7 ha fatto meglio del P9 Lite, grande rivelazione del 2016, anche se Huawei non è nuova a questi exploit in Italia (nella top ten figurano anche il P9 ed il P8 Lite).

In terza posizione ritroviamo un altro telefono della Samsung, il J5, che supera nelle vendite l'iPhone 6S, che paga il fatto di non essere rivoluzionario rispetto al precedente modello (in classifica abbiamo anche il modello Plus, così come l'S7 Edge). Tra le delusioni più grandi figura l'LG G5, a testimonianza della crisi attraversata da LG in ambito mobile, mentre si conferma ancora nella top ten l'Asus Zenfone 2, che al pari del P8 Lite è da considerarsi la sorpresa più bella dello scorso anno.

Intanto Samsung dovrebbe aver risolto i problemi riscontrati sulla versione Active dell'S7, dopo che il device aveva fallito il test sull'impermeabilità in un metro e mezzo d'acqua per un tempo stimato di 30 minuti. Un'ulteriore notizia positiva per Samsung, che si appresta a vivere, come ricordato in apertura, l'arrivo del Note 7, considerato ad oggi il vero top di gamma della casa sud-coreana.

Segui la nostra pagina Facebook!