È prevista per questa estate l'introduzione di 69 nuove faccine che arricchiranno le nostre conversazioni tecnologiche.

Il Consorzio Unicode, la corporazione che si occupa di codificare nuove immagini, ha anticipato le novità che saranno presenti nei futuri aggiornamenti: nuove immagini introdotte sia per quanto riguarda le classiche facce gialle, ma anche per il cibo, per lo sport e i vestiti.

T-Rex, pretzel e il genio della lampada

A fare compagnia al tanto acclamato unicorno, si aggiungerà il T-Rex e anche un dinosauro sauropoda, esclusivamente erbivoro, al contrario del suo collega, quindi tra gli animali anche il porcospino, la zebra e la giraffa.

Vanno ad aggiungersi al pane, alla torta, al biscotto e al caffè, diversi alimenti: i pretzel, i sandwich, l'hummus, la bistecca, ma anche la lattuga, i broccoli e la noce di cocco. Per il vestiario, la novità è il velo islamico, ma anche il cappello da baseball, quindi il corredo invernale, composto da: il cappotto, la sciarpa, i guanti e i calzini. Sempre rimanendo nel periodo dell'inverno, alle emoji si aggiungerà la slitta; invece, per quanto riguarda gli sport, avremo la possibilità di selezionare l'arrampicata su roccia e anche uno sport particolare, il curling.

Alle già numerose espressioni visive, che cercando di rappresentare al meglio le sfaccettate emozioni umane, si aggiungeranno la faccia con il monocolo, un volto che ride, con una mano posta davanti alla bocca, per coprirla, inoltre la faccia gialla che indicherà "silenzio", con il dito indice davanti alla bocca, e una faccina con il sopracciglio alzato, a mostrare il proprio disappunto. Anche per gli amanti del fantastico, verranno introdotte numerose nuove emoji: il genio della lampada, quindi maghi, le fate, gli egli e i tritoni, ma anche i più macabri zombie e i famosi vampiri.

Rimane sempre la possibilità, per molte di queste faccine, di cambiare sesso, età e colore della pelle: le emoji diventano ogni giorno che passa più rappresentative della complessa realtà che ci circonda.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto