Se dovessimo parlare di modelli X per quanto riguarda gli Smartphone, il primo nome che un utente amante della tecnologia farebbe è l'Iphone X: merito del successo che il dispositivo ha raggiunto nei primi mesi dal lancio, quando in tre mesi dalla promozione sul mercato ha venduto decine di milioni di dispositivi. Da gennaio però abbiamo assistito ad un'involuzione commerciale, a tal punto che Apple potrebbe terminare la produzione e indirizzare il lavoro sui tre nuovi iPhone che arriveranno probabilmente in autunno.

Ma di recente un altro modello X sta facendo parlare di se, questa volta non riguarda l'azienda americana ma l' antagonista commerciale per eccellenza di Apple: Samsung infatti sta lavorando al lancio di tre nuovi dispositivi, il primo è il Galaxy S9, che sarà presentato il 25 febbraio alle ore 18 a Barcellona, il Galaxy Note 9, che sarà lanciato sul mercato in autunno ed infine il "rivoluzionario" Galaxy X, che invece sarà promosso sul mercato ad inizio 2019. Lo abbiamo definito rivoluzionario proprio perché sarà probabilmente il primo smartphone pieghevole, ovvero con lo schermo flessibile: anche altre aziende produttrici di smartphone stanno lavorando su questa nuova modalità di dispositivi ma è probabile che sia l'azienda Samsung a lanciare il primo dispositivo con schermo flessibile. Vediamo allora le possibili caratteristiche del Galaxy X.

Le possibili caratteristiche del Galaxy X

Durante il Ces di Las Vegas uno dei dirigenti di Samsung ha mostrato a pochi presenti il potenziale nuovo Galaxy X: ovviamente dovrà essere ancora implementato e migliorato ma le indiscrezioni che sono arrivate da Las Vegas sembrano parlare di un dispositivo che in estensione potrà avere uno schermo da 7,3 pollici. Uno screen flessibile che permetterà un utilizzo sia da smartphone che da tablet. Altra interessante indiscrezione che arriva dall'evento di elettronica americano è la possibile durata dello schermo: sembra potrà sostenere 200 mila piegature, ed ipotizzando 100 piegature al giorno, potrebbe quindi durare anche circa 7 anni, di certo non pochi per uno smartphone.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Smartphone

Ovviamente il dispositivo dovrà essere implementato e migliorato, considerando che mando molti mesi al possibile lancio sul mercato, previsto ad inizio 2019. Riguardo al prezzo, non ci sono notizie: di certo potrebbe superare i 1000 euro considerando che sarà il primo se non uno dei primi smartphone con lo schermo innovativo.

E voi cosa ne pensate? Se volete commentate qui sotto...

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto