Il primo top gamma dell'anno. E'proprio il caso di dirlo riguardo al Samsung Galaxy S9, che l'azienda asiatica ha deciso di presentare già durante il Mobile World Congress di Barcellona, evento di elettronica che si terrà nella città catalana dal 26 febbraio al 01 marzo. Nello specifico sarà svelato il giorno prima dell'inizio del MWC, il 25 febbraio alle ore 18:00, un vero e proprio anticipo dell'evento di elettronica.

Questa scelta da parte di Samsung di anticipare la concorrenza probabilmente è stata motivata dal fatto che lo scorso anno fece lo stesso Lg con il suo G6, con risultati ottimi a livello mediatico e commerciale. Poco importa quindi se durante l'evento di Barcellona sarà presentato il nuovo Huawei P11, che probabilmente sarà l'azienda principale competitor di Samsung nei primi mesi del 2018. Riguardo invece ad Apple ed al suo Iphone X, l'involuzione commerciale potrebbe portare l'azienda americana a indirizzare il suo lavoro sui tre nuovi iPhone che dovrebbero essere promossi in autunno: un modello X, il Plus ed un iPhone economico da 6,1 pollici con schermo LCD dovrebbero essere i dispositivi pronti a sfidare le altre aziende.

Ritornando però al Samsung Galaxy S9, oramai sappiamo quasi tutto delle possibili caratteristiche del dispositivo, in particolar modo ci soffermeremo sulle novità più interessanti, ovvero fotocamera, processore e modalità di sblocco.

Le caratteristiche del Samsung Galaxy S9

Lo slogan utilizzato da Samsung per il video teaser di lancio del Galaxy S9 è evidente: una delle caratteristiche principali sarà proprio la fotocamera.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Smartphone

Merito di un'apertura focale regolabile manualmente da f/1,5 a f/2,4, di conseguenza le immagini saranno più nitide anche in condizioni di buio. Sempre per quanto riguarda il modulo fotografico posteriore, sarà doppio per il modello Plus, mentre la fotocamera anteriore e la scansione dell'iride saranno il nuovo sistema di sblocco del Galaxy S9. Nonostante sembra sia confermato il sensore delle impronte digitali, posizionato appena sotto la fotocamera posteriore, il mix fra riconoscimento facciale d'identità e scansione dell'iride costituirà la nuova tecnologia di sblocco del dispositivo, denominata Intelligent Scan.

Ecco quindi la risposta al face Id dell'iPhone X. Il processore nel mercato europeo sarà Exynos 9810 grazie al quale il Galaxy S9 potrà supportare tecnologie, su tutte il Light Power Plus, un modem che raggiungerà una velocità di connessione fino a 1,2 Gbps ed infine il riconoscimento facciale d'identità. Per quanto riguarda la data d'uscita, probabile che già dal 16 marzo sia acquistabile negli store mentre Samsung lancerà i preordini già dal primo marzo, con consegne probabilmente previste da metà marzo in poi.

Il prezzo di vendita dovrebbe essere per l'S9 di circa 900 euro, mentre per il modello Plus saliamo a circa 1000 euro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto