Samsung Galaxy S11 sarà il prossimo top di gamma dell'azienda sudcoreana. Le aspettative nei confronti di questo dispositivo sono altissime. Stando alle indiscrezioni finora trapelate sul web, sarebbe lecito fantasticare su uno Smartphone Android dotato di 5 sensori fotografici posteriori.

Le possibili novità di Samsung Galaxy S11

Chiamando in causa le lineup di Samsung Galaxy S10 e Note 10, senza dimenticare il rivoluzionario Galaxy Fold, il produttore ha dato sfoggio delle sue potenzialità in campo ingegneristico, ponendo l'accento su una più ragionata ottimizzazione degli spazi in grado di esaltare al massimo design e potenzialità dei terminali.

Comprensibile, quindi, che anche la prossima punta di diamante debba avere una o più caratteristiche distintive che sappiano far leva sulla curiosità del pubblico. Scontrarsi con un gigante come il prossimo Apple iPhone 12 non sarà impresa facile. Di conseguenza, nulla può essere lasciato al caso. Nel video riportato di seguito si è provato a tradurre in immagini gran parte dei rumors circolati a riguardo sui principali siti di informazione:

Come già anticipato, salta subito all'occhio la presenza di un gran numero di sensori relativamente al modulo della fotocamera posteriore.

Nello specifico, si contano 5 fotocamere. Ad esse vanno ad aggiungersi il flash LED ed altre componenti utili (probabilmente) per garantire una più efficace messa a fuoco del soggetto in primo piano e per sfruttare i vantaggi della realtà aumentata.

Non mancheranno sorprese sul prossimo Galaxy S11 di Samsung

Trattandosi di un concept di Samsung Galaxy S11, non è possibile distinguere con esattezza le peculiarità delle singole fotocamere mostrate nel filmato.

Tuttavia, con ogni probabilità, l'utente potrebbe essere messo in condizioni di sfruttare scatti in modalità grandangolare, con zoom 5X e, perché no, in bianco e nero o addirittura per mezzo di una camera termica. Il tutto andrebbe chiaramente ad arricchire le fotografie memorizzate con il processo standard con risoluzione di ben 108 MP. Nel video in questione assistiamo anche a molteplici combinazioni che, dal punto di vista costruttivo, il produttore potrebbe scegliere di attuare in riferimento alla disposizione dei singoli sensori.

Per adesso, l'ipotesi più ricorrente mostra un orientamento verticale su due colonne.

Frontalmente, invece, l'azienda continuerebbe a lasciare spazio al notch implementato già a bordo degli smartphone Samsung Galaxy Note 10 ed S10. A completamento del quadro generale giungono ulteriori anticipazioni relative alla scheda tecnica: i processori a bordo di Samsung Galaxy S11, nelle diverse versioni commercializzate, potrebbero essere lo Snapdragon 865 e l'Exynos 9830, coadiuvati da 12 GB di memoria RAM.

Segui la pagina Smartphone
Segui
Segui la pagina Samsung
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!