Sono mesi estremamente rilevanti quelli che si stanno vivendo in casa Apple, con l'azienda di Cupertino intenta a dar forma al suo prossimo top di gamma, l'iPhone 12. Secondo quanto riportato da hwupgrade e altre testate di settore, Apple avrebbe già terminato di progettare la parte hardware del melafonino: a rivelarlo sarebbero alcuni documenti CAD che rivelerebbero in anteprima la struttura di cui verrà dotato il device. Anche un video diffuso in rete da EverythingApplePro offre interessanti rumors circa i connotati che troveremo nel nuovo dispositivo.

Caratteristiche del prossimo iPhone

La prossima linea di iPhone, la 12, subirà importanti modifiche a livello hardware rispetto agli antenati, il tutto per portare in commercio un dispositivo che non sia una semplice rivisitazione dei vecchi modelli costituendo piuttosto un prodotto innovativo.

Gli interventi che il prossimo iPhone subirà a livello estetico sarebbero parecchi a partire dalla forma, che dovrebbe essere squadrata simile a quella degli iPad Pro con connubi però provenienti anche dagli iPhone 4 fino al 5s.

Stando sempre ai render, anche se nulla è ancora ufficiale, il nuovo top di gamma Apple dovrebbe presentare delle cornici più sottili rispetto ai modelli attualmente in commercio. La diagonale dello schermo rimarrà sempre da 6.7 pollici, ma date le cornici più sottili lo schermo potrebbe essere più ampio. Modifiche anche per quanto riguarda il comparto fotocamera il quale non sarà più dotato di 3 lenti, bensì di 4. Tre saranno uguali a quelle montate sul modello attualmente in commercio, mentre la nuova lente sarà dotata di sensore LiDAR, lo stesso montato sulla nuova linea di iPad Pro, che servirà per sfruttare ancora di più la tecnologia AR Kit e per ottimizzare la potenza delle fotocamere.

Complessivamente il corpo dello smartphone sarà maggiore in dimensioni, con altezza e larghezza più pronunciate rispetto a iPhone 11 Pro Max.

Notch più piccola per il prossimo iPhone 12

Un'altra importante modifica per questo nuovo modello potrebbe poi riguardare la Notch, la barra in alto sullo schermo, che apparirà leggermente rimpicciolita in modo da offrire all'utente un'esperienza d'uso migliore.

Per raggiungere un significativo grado di compattezza nella Notch, il sensore di luce ambientale e i sensori di prossimità potrebbero essere accorpati in posizione più centrale, mentre lo speaker traslerebbe in alto nella cornice. Lo spazio ricavato dalla riorganizzazione degli elementi, come già evidenziato, verrebbe dedicato ai pixel del display.

Naturalmente il prossimo melafonino sarà dotato del nuovo chip A14 con lo smartphone che dovrebbe apparire veloce e fluido anche grazie alla dotazione del 5G.

Inutile ricordare come in questa fase ci si muova quasi esclusivamente nel campo dei rumors, Apple potrebbe anche decidere di sorprendere tutti con un modello rivoluzionario.

Segui la pagina Apple
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!