Un gravissimo incidente è stato registrato nella serata del 9 agosto 2016 nella provincia di Cosenza. Il tutto è avvenuto sull'autostrada A3 Salerno- Reggio Calabria. Per fortuna il bilancio è solo di tre feriti lievi ma la tragedia è stata sfiorata. Un mezzo pesate infatti si è ribaltato bloccando il manto autostradale. Vediamo i dettagli che sono emersi e un video dell'incidente pubblicato da quicosenza.it.

Incidente a Montalto Uffugo: tre feriti lievi

L'incidente è stato registrato sull'autostrada A3, Salerno-Reggio Calabria. Il mezzo protagonista del sinistro è stato un camper che viaggiava in direzione Montalto Uffugo.

Il camper viaggiava tranquillamente quando per cause ancora in corso di aggiornamento si è ribaltato intorno alle ore 19:30. Tutto il suo carico è caduto sulla carreggiata autostradale e il traffico ha così subito gravi rallentamenti. Immediatamente è stato richiesto l'intervento dei soccorsi e anche dell'Anas e della polizia. Il traffico è rimasto bloccato per circa tre ore nel tratto del sinistro e la circolazione è stata notevolmente rallentata. Gli addetti dell'Anas e anche gli agenti hanno lavorato diverse ore per rimuovere i resti del mezzo pesante. I lavori sono proseguiti fino alle ore 22. Nel camper viaggiavano tre persone ossia madre, padre e una bambina. Tutti e tre hanno riportato delle ferite lievi.

Dopo l'impatto però sono stati ugualmente trasportati presso l'ospedale di Cosenza per poter effettuare le cure del caso.

Altro incidente sulla statale 106

Non si tratta dell'unico impatto. Un altro grave incidente è stato registrato in questi giorni sulla strada statale 106. Altre due vittime sono state registrate e anche quattro feriti.

A perdere la vita nell'impatto sono stati due giovani ragazzi ossia il27enne Fabio Capalbo e il 30enne Yanosh Herde. Il tutto è avvenuto nel tratto di strada di Calopezzati, all'alba dell'11 agosto 2016. Nell'incidente sono stati coinvolti ben tre veicoli: una Fiat Punto, un Alfa 147 e anche una berlina. Ulteriori dettagli su quanto accaduto nei ue incidenti emergeranno a breve.

Segui la nostra pagina Facebook!