Non si fermano le indagini per scoprire la verità sulla sorte di Guerrina Piscaglia, la donna scomparsa da Cà Raffaello e su Elena Ceste, la trentasettenne mamma di Costigliole d'Asti trovata morta due mesi fa nei pressi del Rio Mersa, un canale di scolo a pochi chilometri dalla sua abitazione. Guerrina Piscaglia è fuggita con un altro uomo? È ciò che ritiene Padre Gratien, il sacerdote congolese indagato per sequestro di persona. Per quanto riguarda Elena Ceste, invece, è mistero sulle ultime dichiarazioni di Michele Buoninconti, il quale ha parlato di un video compromettente della donna.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cronaca Nera

Ultime news Guerrina Piscagalia, è davvero fuggita con un altro uomo come sostiene Padre Gratien?

È mistero su Guerrina Piscaglia, la cinquantenne scomparsa dal Cà Raffaello circa otto mesi fa, verso le 14, dopo avere detto di doversi recare in canonica.

La donna non ha più fatto ritorno, anche se alcuni sostengono di averla vista nella strada che porta verso Novafeltria, una cittadina marchigiana. Nell'ultima puntata di "Chi l'ha visto", Padre Gratien, il sacerdote congolese indagato per sequestro di persona, il quale aveva stretti contatti con Guerrina (come dimostrano i numerosissimi sms che i due si scambiavano), ha dichiarato che la donna sarebbe scappata con un altro uomo lo stesso giorno della scomparsa, dato che sarebbe stata in crisi con il marito, Mirko Ragazzini. Ma dobbiamo aspettare l'esito delle indagini: la verità, infatti, appare ancora molto lontana. Padre Gratien, infatti, potrebbe mentire, dato che è emersa una notizia shock su di lui: una ragazzina ha dichiarato di avere avuto rapporti sessuali a pagamento con il prete.

I migliori video del giorno

La sua posizione, dunque, si è aggravata ulteriormente.

Ultime news Elena Ceste, dubbi sulle ultime dichiarazioni di Michele Buoninconti

È mistero sulle ultime dichiarazioni di Michele Buoninconti, riportate dal settimanale "Giallo" e da "Repubblica". L'uomo ha infatti diffuso pubblicamente la sua ipotesi sulla morte di Elena Ceste, ma è anche tornato a parlare di un presunto video compromettente che avrebbe registrato un amante della moglie, precisamente un suo ex compagno di scuola, che avrebbe poi ricattato la stessa Elena Ceste. Ma tale video non è mai stato trovato; inoltre Michele non avvisò mai la polizia del fatto. È dunque ancora mistero sulla posizione del marito della vittima.