Il caso del piccolo Loris Stival è finalmente giunto ad una svolta decisiva? In base alle ultime news sull'omicidio del bambino di otto anni di Santa Croce Camerina per la cui morte è in carcere la madre 26enne, Veronica Panarello, la risposta potrebbe essere positiva, anche alla luce di una serie di importanti novità trapelate negli ultimi giorni. Il marito di Veronica, Davide Stival, dopo aver manifestato enormi dubbi circa l'innocenza della moglie, di recente ha consegnato due oggetti fondamentali ai fini delle indagini su Loris e che potrebbero incastrare definitivamente Veronica. Ecco di cosa si tratta e quali sono le ultime news sul giallo della provincia di Ragusa.

Loris Stival: Veronica incastrata da una cintura ed un paio di forbici?

Le ultime news sul giallo di Loris Stival, il piccolo ucciso lo scorso 29 novembre a Santa Croce Camerina, in provincia di Ragusa, rivelano la posizione sempre più fragile di Veronica Panarello, madre della giovane vittima, in merito alla cui morte il padre Davide sembra avere sempre meno dubbi. E' stata davvero Veronica ad ucciderlo in preda ad incontenibile ed impulsiva furia aggressiva, come sostenuto dai giudici? Dopo aver concentrato la loro attenzione su alcuni profili Facebook e Whatsapp di Veronica, ora gli inquirenti potrebbero accendere i riflettori su due oggetti, apparentemente comuni ma che contestualizzati nel caso specifico di Loris potrebbero contribuire ad incastrare definitivamente Veronica Panarello e portare all'attesa svolta del giallo.

I migliori video del giorno

Si tratta di due oggetti ritrovati in casa Stival dal padre del piccolo Loris, Davide e che non sono affatto passati inosservati all'attenzione dell'uomo che ha così preferito consegnarli alle Forze dell'Ordine, commentando anche ciò che di fatto rappresenta la vera stranezza di queste ultime news sul giallo. Gli oggetti in questione sono rappresentati rispettivamente da una cintura di Loris - la sua preferita - ed un paio di forbici da elettricista trovate nel posto sbagliato da Davide Stival. A svelare questa importante news è stato il settimanale Giallo che ha sottolineato come la cintura trovata e consegnata agli inquirenti sarebbe esattamente la preferita di Loris della quale il bimbo non se ne separava mai. Le forbici, invece, solitamente riposte nell'apposita cassetta degli attrezzi in ripostiglio, sono state ritrovate in cucina, una stranezza che ha colpito l'attenzione di Davide Stival. Questi due oggetti, inviati a Palermo per accertamenti irripetibili, potrebbero incastrare Veronica? Ricordiamo che Loris sarebbe stato ucciso con delle fascette da elettricista poi tagliate e ritrovato nudo senza slip né pantaloni. Il ritrovamento dei due oggetti potrebbero rappresentare una ulteriore prova dell'uccisione in casa di Loris ad opera della madre? In attesa di future news sul giallo, vi invitiamo a cliccare sul tasto "Segui" in alto a questo articolo.