Emergono news sempre più inquietanti in riferimento al giallo di Guerrina Piscaglia, la donna scomparsa ormai da quasi un anno dal piccolo centro dell'Aretino, Ca' Raffaello. Unica certezza finora in mano agli inquirenti è rappresentata dai risultati relativi agli esami sulle ossa ritrovate nell'ossario comune del cimitero poco distante dall'abitazione della 50enne. Non sarebbero di Guerrina Piscaglia bensì di un uomo di età compresa tra i 40 ed i 45 anni. Un nuovo mistero attanaglia ora la mente degli investigatori già impegnati nel complesso caso della donna, della cui scomparsa resta indagato Padre Graziano, il parroco congolese con il quale Guerrina aveva avuto un intenso scambio di messaggi e dal quale, secondo le sue parole, aspetterebbe un figlio.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cronaca Nera

Dopo il ritrovamento delle ossa ed i relativi risultati del Dna però, si apre sempre più la pista del depistaggio: ecco le ultime news sul caso di Guerrina Piscaglia.

Guerrina Piscaglia news: i resti della donna nascosti e tentativo di depistaggio?

Le ultime news sul giallo di Guerrina Piscaglia hanno aperto la strada ad un altro mistero: di chi sono le ossa inizialmente ritenute compatibili a quelle della donna ma di fatto appartenenti ad un uomo? L'ipotesi del depistaggio si fa sempre più concreta: qualcuno avrebbe volutamente messo e fatto ritrovare quei resti facendoli passare per quelli di Guerrina.

Nella giornata di ieri, inoltre, un'altra news shock è stata diffusa alla luce del nuovo sopralluogo presso il cimitero di Sestino da parte delle Forze dell'Ordine. Il sospetto orribile è che i resti della povera Guerrina Piscaglia possano essere stati nascosti nel loculo di un altro defunto. Si tratta della stessa persona il cui scheletro è stato rinvenuto nell'ossario? Il mistero si infittisce.

Gli inquirenti stanno cercando di vederci chiaro nel giallo di Guerrina Piscaglia poiché ad esso si è nel frattempo aggiunto quello relativo all'identità dell'uomo al quale appartengono i resti rinvenuti alla vigilia di Pasqua dai Carabinieri. Le Forze dell'Ordine, come rivelano le ultime news sul caso, ieri avrebbero effettuato un nuovo sopralluogo nel cimitero, realizzando numerose fotografie.

I migliori video del giorno

L'ipotesi del depistaggio non viene ancora archiviata, ma anzi si teme verosimilmente che il loculo contenente i resti dell'uomo sia stato appositamente svuotato per lasciare spazio a quelli di Guerrina Piscaglia. Se così fosse, chi sarebbe l'artefice dell'orrendo gesto? Intanto si avvicina sempre più il termine del divieto di espatrio di Padre Graziano, accusato di favoreggiamento in sequestro di persona o in omicidio, mentre sul web avanza l'appello a Papa Francesco affinché possa intervenire nella ricerca della verità su Guerrina Piscaglia. Per le ulteriori news sul giallo di Ca' Raffaello ed altri casi di cronaca, vi invitiamo a cliccare sul tasto "Segui" in alto all'articolo.