Nella tarda serata di ieri un treno della compagnia Amtrak che collega Washington e New York è deragliato con un bilancio, seppur provvisorio e probabilmente destinato ad aumentare, di 5 morti e numerosi feriti alcuni dei quali in condizioni critiche. L'incidente è avvenuto mentre il treno si apprestava ad affrontare una delle ultime curve prima dell'ingresso in città, quando improvvisamente 8 vagoni sono usciti dai binari. Giunta rapidamente sul posto con i primi soccorritori, la polizia ha provveduto a chiudere le strade adiacenti al luogo del disastro al fine di agevolare le operazioni di soccorso. Numerose le ambulanze e i mezzi dei vigili del fuoco intervenute.

Per indagare sulle cause di quanto accaduto sul posto sono giunte unità investigative dell'Fbi, anche se, dice la Cnn che cita fonti investigative, al momento si esclude che possa essersi trattato di un attacco con finalità di terrorismo. Un'altra indagine è stata avviata dall'ente nazionale statunitense per la sicurezza dei trasporti (Ntsb). Secondo Patrick Murphi, ex parlamentare della Pennsylvania che si trovava a bordo, al momento del deragliamento il treno circolava ad una velocità di circa 100 chilometri orari.

Già dai primi momenti successivi al disastro ferroviario, sui social network giravano immagini del luogo dell'incidente dove si potevano vedere i vagoni usciti dalle rotaie e adagiati su un fianco, insieme ai feriti che si apprestavano ad allontanarsi, alcuni dei quali aiutavano le persone ancora rimaste intrappolate ad uscire attraverso i finestrini e aiutandosi con delle scale.

I migliori video del giorno

La società ferroviaria che gestisce la tratta, che ha dato conferma dell'avvenuto incidente attraverso un comunicato ufficiale, ha preventivamente sospeso i collegamenti tra le due città e istituito una linea telefonica dedicata alle comunicazioni tra le persone presenti sul treno e i propri familiari.

Domenica scorsa un altro treno della stessa compagnia e diretto a New Orleans aveva subito un altro incidente investendo un camion ad un passaggio a livello, causando la morte del suo autista e di due passeggeri.