L'avvistamento UFO di Lamezia Terme, o perlomeno presunto tale, tiene banco nello scenario italiano tra appassionati e ricercatori del settore. Il Centro Ufologico Mediterraneo, nel momento di divulgare fotografie e dettagli forniti dai due testimoni, ha precisato nella nota ufficiale come saranno previste ulteriori analisi delle immagini. Il protocollo abituale prevede sempre la ricerca di una plausibile spiegazione convenzionale. Tuttavia, sul sito ufficiale del CUFOM, Angelo Carannante (il presidente dell'associazione ufologica) ha voluto mettere in risalto un aspetto: nella zona, nell'arco di un anno, si sono registrati almeno tre casi di presunti UFO Sightings.

Pubblicità
Pubblicità

Inoltre, ha rimarcato il ricercatore italiano, il racconto dei testimoni presentava circostanze e dettagli che meritavano un approfondimento. Ciò ovviamente, come nella classica casistica degli avvistamenti UFO, non preclude ad una spiegazione convenzionale che potrebbe emergere in sede di approfondimenti.

Video-trailer dell'avvistamento UFO di Lamezia su CUFOM Tv/YouTube

Come avviene per gli episodi di avvistamenti UFO più importanti, il Centro Ufologico Mediterraneo ha realizzato un "video-trailer" con le immagini salienti dell'episodio di Lamezia, mettendo in risalto la particolarità della casistica nella zona.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
UFO

Proprio YouTube, al pari dei più importanti social network, è tra i ritrovi principali degli appassionati del fenomeno OVNI, non solo in Italia ma in tutto il mondo. La possibilità di condividere esperienze, fotografie, video e punti di vista, ha regalato nuovo impulso all'intera tematica. Il video-trailer dell'avvistamento UFO di Lamezia Terme, in poche ore, ha già fatto registrare migliaia di visualizzazioni sul canale ufficiale YouTube di CUFOM Tv.

Pubblicità

UFO 2015 in Italia: la rotta del Meditteraneo tra OVNI e mistero

Di certo, ancora una volta gli addetti ai lavori registrano un numero notevole di ipotetici UFO Sightings sulle regioni meridionali della penisola italiana. Al punto che da qualche anno questa circostanza è stata ribattezzata "La rotta-UFO del Mediterraneo". Non che manchino plausibili spiegazioni convenzionali, riguardo ai presunti UFO avvistati, dietro il numero ingente di contributi fotografici e testimonianze.

Le condizioni meteo favorevoli al sud nei periodi primaverili ed estivi, unita alla maggior disponibilità di nuove tecnologie portatili (si pensi a smartphone e tablet) facilitano senza dubbio un corredo fotografico alle classiche testimonianze. Che siano davvero UFO o meno è un'altra storia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto