No, non si tratta delle parole di un teorico della cospirazione qualsiasi, ma di un fisico molto famoso che conta numerose apparizioni sulla BBC, Brian Cox. Da quando numerosi telescopi osservano nelle profondità dello spazio per incontrare la vita aliena, molti sono stati gli scenari ipotizzati, e lo scienziato britannico, ha dichiarato al "Times", che vita extraterrestre potrebbe nascondersi sotto la superficie del pianeta Plutone. "I dati che abbiamo ricevuto fino ad ora dalla sonda New Horizons, mostrano enormi ghiacciai, caratteristica che apre la possibilità all'esistenza di oceani sotterranei sufficientemente caldi, per permettere lo sviluppo di chimica organica sul pianeta nano.

Questo significa, se è correta la nostra concezione di vita sulla Terra, che potrebbero esistere esseri vivi", afferma Cox.

La teoria di Cox

La sonda New Horizons ha sorvolato Plutone nel luglio 2015, avvicinandosi a soli 12.500Km dalla superficie del pianeta. Dalle impressionanti immagini della missione inviate fino ad ora, che rappresentano un cinque per cento del totale, è possibile osservare nei dettagli la sua geografia, da grandi montagne di ghiaccio, a immense pianure congelate. "Per la prima volta nella storia, vediamo ghiaccio su Plutone, e siamo sicuri che l'elemento H2O è presente in abbondanza sul pianeta nano", spiega Cox. Tuttavia, il fisico britannico è convinto che con bassa probabilità gli scienziati riusciranno a confermare l'esistenza di un oceano sufficientemente caldo sotto la superficie ghiacciata di Plutone, e che l'unico modo per poterlo confermare, sarebbe investigare mondi simili più vicini alla Terra, come nel caso di Europa, una delle lune di Giove, o le lune di Saturno.

I migliori video del giorno

Un teorico della cospirazione

Brian Cox è convinto non solo che esista vita aliena nel nostro sistema solare, ma secondo il suo punto di vista, la nostra galassia potrebbe essere tutt'altro che un immenso spazio disabitato, o meglio, abitato solo dalla razza umana. C'è da dire, che il fisico ha una personalità molto eccentrica ed è conosciuto anche per le sue teorie cospirative. In fondo, se ci fossimo solo noi, sarebbe un grande spreco di spazio.