Mai come in questi giorni drammatici sentiamo parlare così spesso dell’ISIS. L’attacco subito dalla città di Parigi nella serata di ieri ha riaperto una ferita non ancora rimarginata. Infatti, non è passato neanche un anno dacché il giornale satirico "Charlie Hebdo" è stato oggetto di un attacco da parte dei terroristi dell’ISIS. Anche se dell’ISIS abbiamo sentito parlare così spesso, ci sono ancora molte persone che non conoscono esattamente cosa sia e quali obiettivi abbia. Sono in molti a chiederselo e in questo articolo sono contenute alcune informazioni essenziali su questa organizzazione, che possono aiutare a capire meglio gli avvenimenti di cui stiamo sentendo parlare in questi ultimi giorni.

Cos’è esattamente l’ISIS e quando ha iniziato a operare?

L’ISIS (Islamic State of Iraq and Syria) è un’organizzazione militare di stampo terroristico appartenente all’estremismo islamico. La sua genesi è dovuta alla situazione geopolitica dello Stato dell’Iraq. Questo movimento di stampo terroristico ha iniziato la sua “carriera” compiendo alcuni attentati tra il 2003 e il 2004, dopo che gli Stati Uniti d’America e il Regno Unito hanno invaso il territorio iracheno. Successivamente l’ISIS ha collaborato con il movimento terroristico di Al Qaeda, ma la collaborazione è termina nel 2014 a seguito di alcuni disaccordi con lo stesso movimento di Al Qaeda.

Quali sono i principali obiettivi dell’ISIS?

Uno degli obiettivi principali dello Stato Islamico è quello di creare uno Stato Islamico Sunnita nel territorio della Siria e dell’Iraq.

I migliori video del giorno

Altri obiettivi riguardano la soppressione totale di tutti i nemici che trovano sul loro cammino: in primis, tra i nemici dello Stato Islamico ci sono i musulmani e gli sciiti. Molte delle violenze perpetrate dai terroristi dell’ISIS riguardano proprio questi ultimi (gli sciiti), i quali cercano di entrare nei territori conquistati dagli jihadisti. Tra gli obiettivi dell’ISIS in questi ultimi tempi troviamo anche l’Occidente in generale. Lo dimostrano il recente attacco perpetrato a Parigi attraverso alcuni attentati avvenuti in simultanea. Lo Stato Islamico possiede cellule sparse in molte parti del mondo. Anche in Italia sono state scoperte alcune cellule appartenenti all'organizzazione terroristica, come dimostrato da un blitz dei ROS condotto a Merano (Bolzano). Tuttavia molte informazioni riguardanti l'ISIS sono ancora non rivelate. Le organizzazioni interniazonali, nonché i servizi di intelligence, cercano di indagare su questo gruppo terroristico per prevenire eventuali attacchi.