Torna a tremare la bella terra calabrese. Una scossa di Terremoto di media intensità è stata registrata nella notte del 31 gennaio 2016 lungo le coste calabresi. Per fortuna la scossa non ha provocato danni a cose o persone. Il tutto è stato registrato lungo le coste cosentine ed in particolare in prossimità delle zone di Belvedere Marittimo, Diamante e Grisolia. I dettagli vengono forniti, come sempre, dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Vediamo insieme i dati esatti del sisma.

Pubblicità
Pubblicità

Sisma di magnitudo 2.6 in Calabria

A tremare sono le coste della Calabria. Nella notte del 31 gennaio, alle 02:51:44 ore italiane, una scossa di magnitudo 2.6 ha scosso la Calabria. Il sisma non è stato molto forte ma è stato avvertito da diversi comuni della provincia di Cosenza. Il fenomeno sismico ha avuto le seguenti coordinate: latitudine 39.67 e longitudine 15.74 mentre la profondità è stata di 240 km. L'Istituto di Geofisica e Vulcanologia della sala sismica di Roma ha fornito anche le esatte informazioni sulla localizzazione del terremoto.

Pubblicità

In particolare il terremoto è stato localizzato a 61 chilometri a nord ovest di Cosenza e 92 chilometri a nord ovest di Lamezia Terme. Diversi i comuni coinvolti. In particolare sono stati colpiti i comuni di Belvedere Marittimo, Diamante, Grisolia, Santa Maria Del Cedro, Maierà, Scalea, Sangineto e Bonifati. Interessati anche i comuni di San Nicola Arcella e Verbicaro. Tutti si trovano in provincia di Cosenza.

Nessun danno a cose o persone

Il terremoto potrebbe essere stato avvertito dalla popolazione in modo lieve anche perché la profondità è stata molto elevata.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Terremoto

Non sono stati registrati danni a cose o persone di nessun tipo. Si tratta infatti di scosse frequenti e di media intensità che non generano molta preoccupazione. La situazione viene comunque perennemente monitorata dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia che fornisce sempre dettagli su ogni evento sismico che si manifesta. Ulteriori dettagli dunque emergeranno nelle prossime ore.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto