Mohammed Abad, scozzese originario dell'india, viveva in Inghilterra nella città di Huddersfield nel 1978 quando a soli sei anni fu vittima di un gravissimo incidente stradale; gli effetti sul suo corpo furono disastrosi. Abad, investito da un’automobile, fu trascinato sull’asfalto per centinaia di metri. Questo gli provocò lesioni molto estese su tutto il corpo, in particolar modo nella zona delle cosce e in quella inguinale, compresi gli organi genitali,brutalmente deturpati.

Mohammed riuscì  a sopravvivere, ma la sua condizione fisica uscito dall’ospedale gli rese impossibile negli anni condurre una vita sessuale normale.

Il miracolo medico

Al 43enne Abad nel corso del 2015 è stato ricostruito l’apparato genitale. Per "costruire" l'organo ci si è serviti della pelle di un braccio e di tubi artificiali, il tutto collegato ad una sorta di "pulsante" azionabile dallo stesso Abad, che da il via al meccanismo erettivo. Fatta anche salva è la possibilità per Mohammed di poter avere dei figli dal momento che uno dei testicoli è stato risparmiato dall'incidente. Tale progetto tecnologico d’avanguardia è stato ideato e realizzato dall’University College di Londra con un intenso lavoro di ricerca costato molta fatica e durato più di tre anni, l'operazione concreta in particolare è durata 11 ore.

La nuova vita di Mohammed

Mohammed nel periodo precedente all’intervento ha potuto avere rapporti intimi solo mediante uso di protesi mobili e ciò lo rendeva e lo rende tuttora un soggetto fisiologicamente illibato.

I migliori video del giorno

Dopo l'operazione l'uomo, residente ad Edimburgo, ha dichiarato di voler avere il suo primo rapporto intimo con la nota attivista sessuale 35enne Charlotte Rose, che si è detta molto contenta e onorata di essere stata scelta da Mohamed. La donna ha inoltre dichiarato la sua volontà che tale esperienza risulti per Mohammed molto positiva, nell’ottica che lo stesso possa avere in futuro numerose ed appaganti relazioni con altre donne. Mohammed, in proposito, ha commentato post-intervento con tono un po' burlone :" Molte ragazze potrebbero essere desiderose di provarlo".