Sale l’angoscia per la scomparsa da Porto Cesareo, nel Salento, dei due minorenni dei quali, a distanza di più di 15 giorni, non si hanno ancora notizie. Mirko Valenziano, 17 anni il prossimo 27 agosto, residente a Beregazzo con Figliaro in provincia di Como e Giorgia Sciolti, di 15 anni residente a Strudà in provincia di Lecce, hanno fatto perdere le loro tracce il 28 luglio 2016. Da allora i cellulari dei due ragazzi sono staccati.

Pubblicità
Pubblicità

E’ stato aperto, su decisione del procuratore aggiunto Elsa Valeria Mignone, un fascicolo per sequestro di persona sulla scomparsa dei due ragazzini al fine di accelerare le indagini e di potersi servire di rilievi tecnicamente complessi come il tracciamento dei cellulari attraverso i codici imei. Le ricerche attualmente sono state estese in tutta Italia poiché, sebbene ci siano ancora delle probabilità che “i due innamorati” siano ancora nel Salento, non è possibile escludere che abbiano raggiunto il Nord Italia. Nessuno dei due giovani è dotato di mezzo di trasporto.

Pubblicità

Le famiglie di Mirko e Giorgia sono disperate; la mamma di Mirko, Nadia Trecchi, chiede aiuto anche sui social network per ritrovare il figlio Mirko

Della scomparsa di Mirko Valenziano e di Giorgia Sciolti si è occupata anche la trasmissione di Rai Tre “Chi l’ha visto”. Sul sito web ufficiale, dal 2 agosto 2016, è stata pubblicata la foto di Mirko Valenziano con la descrizione degli indumenti che indossava il giorno della scomparsa: una maglietta scura, un paio di bermuda neri, le scarpe da ginnastica e un cappellino rosso dei Chicago Bulls, indossato con la visiera al contrario.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Tecnologia

L’appello di “Chi l’ha visto”. è stato condiviso su molte pagine di Facebook. I genitori di Mirko Valenzano rinnovano l’appello anche tramite il quotidiano La Provincia di Como: “ Aiutateci a ritrovarlo. Chiunque avesse notizie chiami le forze dell’ordine. Non viviamo più. Siamo disperati, non avendo notizie. Abbiamo paura che qualcuno possa essersi approfittato di loro”

La storia di Mirko Valenziano e di Giorgia Sciolti

Mirko e Giorgia che si sono conosciuti la scorsa estate e da allora hanno continuato a sentirsi via chat e per telefono.

In seguito, si sono incontrati altre due volte: lo scorso inverno, quando Mirko Valenziano si era recato nel Salento, ospite di una famiglia di amici. Questa estate, da fine giugno, Mirko è stato  ospite a casa della nonna materna, a Porto Cesareo, mentre Giorgia si trovava in vacanza a Sant’Isidoro con i suoi genitori. Il giorno 28 luglio 2016, i due ragazzini avevano programmato di trascorrere la giornata insieme, al mare.

Pubblicità

La madre di Giorgia ha accompagnato la figlia nella spiaggia dove c’era Mirko ad attenderla. Quando è ritornata a prenderla, nel pomeriggio, di Mirko e Giorgia non c’era più traccia. Mirko Valenziano, quella stessa mattina, uscendo da casa della nonna, aveva messo nella borsa tutti i suoi indumenti assieme a 600 euro. La nonna si è allarmata quando, recatasi per caso in camera del nipote, si è accorta che mancavano i suoi vestiti.

Pubblicità

Ha subito avvisato la figlia, Nadia Trecchi, la mamma di Mirko, che immediatamente ha provato a chiamare il figlio sul cellulare senza successo. I genitori di Mirko Valenziano ne hanno denunciato subito la scomparsa ai Carabinieri di Olgiate Comasco e sono scesi, il giorno stesso, nel Salento, a Porto Cesareo.

Ad oggi, lunedì 15 agosto, di Mirko Valenziano e di Giorgia Sciolti ancora nessuna traccia. Chiunque li avvistasse, può contattare il 112,  la redazione di “Chi l’ha visto” oppure Nadia Trecchi direttamente sul suo profilo Facebook..

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto