Continuano ad arrivare brutte notizie dalla regione Calabria. In particolare nella giornata del 7 settembre è stata registrata una sparatoria. Il fatto è accaduto a Reggio Calabria,ma per fortuna il bersaglio dei colpi di pistola non ha subito dei danni. L'uomo infatti è rimasto illeso. Vediamo i dettagli emersi in seguito alla ricostruzione delle forze dell'ordine intervenute nel reggino.

Al momento dei fatti la vittima era nella sua vettura

Il fatto è accaduto il 7 settembre a San Martino di Turianova, in provincia di Reggio Calabria.

La vittima dell'agguato è un parrucchiere che stava viaggiando a bordo della sua vettura. Mentre conduceva la sua auto, l'uomo è stato raggiunto da tre colpi di pistola ma per fortuna è rimasto illeso. Sul posto sono intervenuti immediatamente i carabinieri di Turianova ed subito sono state avviate le indagini del caso. Nessuna pista è esclusa e gli investigatori stanno ancora oggi lavorando per poter capire chi è l'autore di tale gesto.

Ciò che è noto, è che la sparatoria avrebbe potuto trasformarsi in una vera e propria tragedia. Adesso si sta indagando anche sulla vita dell'uomo per capire chi frequenta e quali sono le sue abitudini. La vittima è Domenico Maio di anni 44. Ulteriori dettagli saranno resi noti nei prossimi giorni, Per restare aggiornati su quanto accaduto cliccate sul tasto 'segui' in alto.

Altra sparatoria a Reggio calabria il 6 settembre

Sempre nel regino è stata registrata un'altra sparatoria in pieno centro.Stavolta l'agguato è avvenuto ai danni di tre donne.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera Calabria

Una ragazza di quattordici anni è ferita. Anche in questo caso gli agenti della polizia stanno conducendo le indagini e per risalire al colpevole stanno utilizzando le telecamere di videosorveglianza presenti nella zona. Dai filmati però è emerso un altro caso di illegalità. Un uomo di 43 anni, Domenico Cristiano, è stato colto in flagranza di reato. L'uomo ha evaso gli arresti domiciliari e si trovava in quelle ore proprio sotto l'abitazione delle donne colpite dalla sparatoria.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto