Il fatto in questione è avvenuto nei giorni scorsi in Illinois, in un ristorante della catena Ihos, a Springfield.

La foto diventa virale

Il protagonista della vicenda è un cameriere di 43 anni, Joe Thomas, immortalato in uno scatto, diventato subito virale, da una cliente che si trovava nel locale al momento giusto e che ha deciso che, il gesto meraviglioso compiuto dell'uomo, non sarebbe dovuto passare inosservato.

La donna, Keisha Dotson, assiste ad un momento molto toccante, che smuove profondamente la sua coscienza, facendole decidere, in un attimo, di condividere quell'istante con più persone possibili, postando, dunque, l'immagine sul suo profilo Facebook.

Mai avrebbe immaginato che, la foto avrebbe, poi, fatto il giro del mondo.

Un uomo semplice

Joe Thomas è un uomo semplice, che ogni giorno, svolge il suo lavoro con umiltà e sempre con il sorriso sulle labbra, grato alla vita di tutto ciò che gli ha concesso.

Quel giorno, fa qualcosa che lui stesso ha dichiarato non essere nulla di speciale. In realtà è un atto di grande altruismo del tutto disinteressato. Nel ristorante entrano due clienti abituali, sono marito e moglie, entrambi disabili. Joe, sa esattamente quali piatti sceglieranno, senza nemmeno consultare il menù, perché sono sempre gli stessi, e sa che l'uomo imboccherà sua moglie, malata di huntington, lasciando che il suo pasto si freddi, e, solo dopo, mangerà anche lui.

Ma Joe, pensa che quella coppia abbia tutto il diritto di pranzare nello stesso momento è così, si siede a tavola con loro e aiuta la donna a mangiare.

'Mi hanno insegnato a trattare tutti allo stesso modo, senza distinzione di razza o religione'

Mentre tutto avviene nella più assoluta normalità, Keisha, scatta quella foto che lo renderà un eroe dei nostri giorni, agli occhi della gente.

"Mia madre mi ha insegnato che siamo tutti uguali e non bisogna fare differenza per il colore della pelle o la religione o per qualunque altra cosa": questo ha dichiarato Joe Thomas, aggiungendo che si sarebbe comportato così con chiunque e che ogni persona dovrebbe cercare di rendere felici gli altri.

Grazie a quel gesto, Joe ha ricevuto tanti complimenti e affetti sui social, oltre ad una proposta di lavoro come infermiere.

Ma a Joe non interessano i complimenti, a lui basta solo avere una buona giornata e farla trascorrere, per quanto gli è possibile, alle persone attorno a lui.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto