Dati 'Mef' sulle dichiarazioni del reddito 2017: ai 'dem' vanno 7,99 milioni di euro

Superando di gran lunga i dati dello scorso anno, che si aggiravano attorno agli 11 milioni di euro, quelli relativi al Due per Mille estrapolato dalla dichiarazione dei redditi 2017 superano quota 15 milioni. E nonostante i sondaggi riguardanti le elezioni politiche 2018 [VIDEO] e le continue promesse dei partiti in campagna elettorale [VIDEO], gli italiani hanno deciso di crederci di più, affidando parte dei loro risparmi alle varie forze in gioco. E sebbene le statistiche dessero per spacciato il Pd per tutto l'anno appena trascorso, sono proprio i 'dem' a trarre maggior beneficio da queste donazioni: 7.99 milioni di euro - pari al 49 per cento del denaro totale - sono finiti nelle casse del partito capitanato dal segretario Matteo Renzi.

Due per Mille: seguono Lega (1,849 milioni di euro) e Forza Italia (850.392 euro). Sorpresa 'Sudtiroler Volkspartei' con 477.572 euro

Stando a quanto dichiarato dai cittadini italiani, la classifica prosegue con la Lega, che ottiene fondi per 1,849 milioni di euro e una percentuale che supera di poco il 14 per cento. Al terzo posto, sul podio con le altre due fazioni, troviamo Forza Italia, con 850.392 euro e il 5 per cento. Scendendo, è bene stilare una classifica di almeno dieci posizioni per senso di completezza.

Troviamo così Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale con 789.937 euro, l'ormai scomparsa Sinistra Ecologia e Libertà (che probabilmente convoglierà il denaro nelle casse di 'Sinistra Italiana') con 753.985 euro, il Partito della Rifondazione Comunista insieme alla Sinistra Europea con una coalizione che ottiene 611,337 euro.

Poi, c'è l'inaspettato Sudtiroler Volkspartei - che letteralmente significa 'Partito Popolare del Sudtirol' - con ben 477.572 euro. Infine, troviamo i cosiddetti 'outsider' che però ci sono e non cessano la loro battaglia #politica: la Federazione dei Verdi con 271.125 euro, il partito dell'ex membro del Pd Pippo Civati Possibile - coinvolto nel progetto dell'ex presidente del senato Pietro Grasso 'Liberi e Uguali' - con 247.468 e infine il Nuovo Centro Destra con 200.946 euro.

La situazione mostra una fiducia, da parte del popolo italiano, che viaggia un po' in tutte le direzioni. E, considerando il Sudtirol, anche in quelle più inaspettate. In ogni caso, se qui c'è un vincitore, è il Partito Democratico. #730 #Superuovo