Ore 22:00 di un tranquillo lunedì sera. Alla pizzeria Primavera di Anversa il lavoro è in pieno svolgimento quando avviene all'improvviso la tragedia. Un'esplosione fortissima causa lo sventramento totale della palazzina di tre piani di cui la pizzeria occupa il piano terra. Ed ecco che una serata tranquilla e, magari spensierata, si trasforma in un vero incubo. Tantissima la paura, molta l'incredulità tra i presenti e tra quelli che, loro malgrado, hanno assistito alla tragedia. Le squadre di soccorso lavorano ancora per l'individuazione di altri eventuali dispersi che si spera siano ancora vivi.

Anversa: un boato sconvolge la serata al Paardenmarkt

Paardenmarkt è un quartiere abbastanza tranquillo di Anversa. Si tratta di una zona frequentata per lo più da studenti che, di certo, alle 22:00 stavano quasi tutti cenando. E' a quell'ora che un boato spaventoso cambia per sempre la storia del luogo. Un intero edificio si sbriciola e si accartoccia su se stesso. Una violenta esplosione ha squarciato letteralmente la palazzina dove si trovava la nota pizzeria italiana Primavera.

Anche due edifici vicini sono stati leggermente coinvolti dall'episodio e, per questo motivo, evacuati per definirne l'effettiva pericolosità. Nelle zone a rischio iniziale, comunque, si è stabilito che i residenti potessero tornare nelle loro abitazioni. Vi hanno quindi fatto ritorno attorno alle due della scorsa notte.

Le cause dell'esplosione

Quali sono le cause che hanno provocato l'esplosione dell'edificio?

Inutile negare che, tra le strade di Anversa e non solo, inizialmente si era pensato ad un attacco terroristico. D'altra parte, le minacce terroristiche fanno molta paura e solo l'anno scorso si era vissuto, nella città, un incubo attacco terroristico. Sin dai primi momenti successivi alla tragedia, comunque, l'ipotesi terroristica è stata praticamente scartata. Dalle primissime indagini effettuate sul fuoco sembrerebbe che il tutto sia da collegarsi ad una fuga di gas avvenuta con molta probabilità all'interno della cucina della pizzeria italiana.

I feriti e le vittime

Nell'esplosione di questa palazzina intera ad Anversa sono rimaste ferite, secondo le ultime notizie, 14 persone. Di queste 5 sono ritenute essere in gravi condizioni mentre uno si trova davvero in imminente pericolo di vita. Le vittime ufficiali accertate, ma non ancora identificate, fino ad ora sono due anche se i soccorritori non escludono che possa trovarsi almeno un altro corpo sotto le macerie. Sin dai primi minuti i soccorritori sono al lavoro per portare in salvo quanta più gente possibile e in tempi brevi.

Il messaggio di cordoglio del sindaco alle famiglie delle vittime

Subito dopo l'esplosione e il ritrovamento delle prime vittime della tragedia, il sindaco di Anversa Bart de Wewer ha espresso mediante un tweet tutto il suo cordoglio verso le famiglie delle vittime, ribadendo come la cittadina non li abbandonerà a loro stessi in un momento così difficile. Un'inchiesta, comunque, è già aperta. Saranno gli investigatori ad indagare e stabilire le effettive cause di questa grande tragedia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto