Satispay rappresenta una nuova frontiera tutta italiana nel settore dei pagamenti digitali. Con la semplice registrazione al servizio, tra l'altro completamente gratuita, si possono inviare pagamenti e pagare acquisti nei negozi convenzionati con il sistema. E nelle ultime ore Satispay ha ampliato le proprie frontiere. E' stato, infatti, incrementato il servizio PagoPA che consente a tutti gli utenti iscritti di pagare multe, tasse, il bollo automobilistico e, in generale, di effettuare tutti i pagamenti destinati alla Pubblica Amministrazione. Il tutto in maniera semplice e immediata dal momento che la contabilizzazione avviene in tempo reale. Ecco spiegato il successo dei pagamenti in app.

Satispay, tutti i pagamenti a portata di mano

Con Satispay è possibile effettuare i propri pagamenti o inviare denaro ai propri contatti in maniera semplice e veloce. Il servizio è collegato al conto corrente bancario dell'utilizzatore e concede un budget settimanale da poter utilizzare nell'arco dei 7 giorni. Settimanalmente, in caso di utilizzo, la cifra mancante a coprire l'intero budget viene prelevata dal conto corrente collegato. Nessun addebito, invece, se non si è utilizzato Satispay in quella settimana.

Facendo un esempio pratico, poniamo il caso che il budget settimanale scelto sia pari a 80 euro e che si effettui, nell'arco della settimana, una spesa pari a 50 euro. Questo significa che avanzano 30 euro che andranno a rappresentare il budget della settimana successiva insieme ad ulteriori 50 euro che verranno, invece, prelevati dal conto corrente. Se, invece, non si sono fatte transazioni, il budget di 80 euro viene trasferito interamente al quello disponibile per la settimana seguente.

L'iscrizione è completamente gratuita

Per l'iscrizione a Satispay non occorre effettuare alcun pagamento.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Pubblica Amministrazione Smartphone

Il servizio, infatti, è completamente gratuito. Anche effettuare i propri pagamenti non ha alcun costo, indipendentemente dalle cifre spese. Per quanto riguarda, invece, i venditori, questi incasseranno il pagamento gratuitamente se l'importo non supera i 10 euro. Nel caso di importi superiori, invece, si dovrà pagare una fee pari al 2%. Innegabile comunque che la vera convenienza è sempre per chi acquista (o in generale invia il denaro). Grazie a diverse opzioni cashback, non è raro che vengano promosse delle iniziative che permettono di ottenere bonus e sconti che vengono riaccreditati, sotto forma di saldo, sul proprio account in maniera praticamente immediata.

PagoPA arriva finalmente su Satispay

E' da un po' di tempo, ormai, che si aspettava l'arrivo di PagoPA su Satispay. Da questo momento, dunque, è possibile pagare le tasse, le multe e tutto ciò che riguarda la Pubblica Amministrazione dal proprio account Satispay. Come occorre procedere? Anche questo è molto semplice. Basta accedere alla propria applicazione utilizzando i propri dati d'accesso. Fatto questo occorrerà accedere alla voce relativa ai Servizi e successivamente a quella sui "Bollettini PagoPA": A questo punto basterà inquadrare il codice QR con lo Smartphone o compilare i semplici dati presenti sul bollettino e procedere con l'invio del pagamento.

L'operazione in questione ha un costo fisso, indipendentemente dalla tipologia, pari a 1 euro. Rimane gratuita, invece, sul portale online di PagoPA. Sicuramente un modo innovativo di pagare che, in base ai dati emersi, è cresciuto di ben il 219% nell'ultimo anno con più di 10 milioni di transazioni eseguite. Non a caso sono ormai 320.000 gli utenti registrati al servizio a cui si aggiungono ben 40.000 venditori.

Parole di grande soddisfazione per questo ennesimo passo avanti di Satispay sono state pronunciate da Dario Brignone, il cofondatore di Satispay, il quale ha detto 'Siamo nati con l'obiettivo di cambiare le abitudini quotidiane di pagamento delle persone facilitando loro la vita e generando risparmi soprattutto in termini di tempo'.

Obiettivo decisamente raggiunto visti i risultati ottenuti fino a questo momento e visto le previsioni per il futuro. Brignone prosegue, poi, 'Abbiamo lavorato per offrire la possibilità di pagare direttamente dalla nostra app i bollettini di PagoPA'. Tutte mete raggiunte e probabilmente altre ne arriveranno in futuro per pagare in modo semplice, veloce e soprattutto sicuro destinato a sostituire quanto prima l'utilizzo del contante.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto