3

Lo scorso autunno si è parlato abbondantemente del ritorno del lupo nel Salento. Dopo un secolo di assenza, il lupo era stato avvistato nella zona di Otranto e in quella tra Santa Maria di Leuca e Tricase. Le indagini scientifiche effettuate nella seconda metà del mese di novembre scorso avevano confermato che si trattava di Canis lupus Linnaeus.

Stavolta il lupo è apparso ad Otranto (potete guardare le foto nella nostra gallery) ed a trovarlo è stato un pastore della zona, giovedì sera, che prima di avvicinarsi si è accertato che non stesse semplicemente dormendo. Sul posto sono arrivate subito le Forze dell'Ordine. Un ritrovamento che ha sorpreso tutti, considerando che non è assolutamente frequente in questa zona.

Il lupo, morto, giaceva tra le erbe di una campagna nella zona Fontanelle, sulla costa adriatica del Salento [VIDEO]. La carcassa dell'animale aveva numerose escoriazioni e le zampe posteriori erano rotte.

Il lupo è una razza protetta dal 1976 e dal 2017 si stimano circa 1600-2000 animali, in incremento numerico e in espansione geografica. I lupi sono presenti soprattutto nelle zone fredde, ma abitano anche pianure, foreste e grandi distese dell'Artico e dell'Asia. Spesso vivono nelle zone di montagna, ecco perchè è molto raro avvistarli nelle zone calde come il Salento. Circa 2.000 lupi sono presenti tra la Francia e la Spagna, su monti Pirenei. Presenze sono state registrate anche sul Massiccio Centrale e sulle Alpi. Numeri più alti si registrano nelle zone della penisola scandinava.

Paura per greggi e animali domestici

Purtroppo il lupo è un animale che attacca spesso molti altri tipi di animale.

Quando ci sono i lupi, sono a rischio le vite di cervi, alci, caprioli, daini e soprattutto pecore e capre. Considerando che la pastorizia in tutto il Salento [VIDEO] è abbastanza diffusa, ovviamente c'è la paura che i lupi possano attaccare i greggi.

La caccia per il lupo è aperta 24 ore su 24, ma di certo il momento migliore per cacciare è la notte. Grazie ad olfatto e vista molto potenti, i lupi di notte riescono a cacciare senza problemi. I lupi sono dotati di vista notturna grazie ad uno strato molto particolare che è presente dietro la retina dei loro occhi. Colpiscono gli altri animali che non si accorgono della loro presenza, proprio sfruttando la loro capacità di vedere bene anche quando intorno a loro è tutto completamente buio e non ci sono neanche luci artificiali (come accade spesso in svariate zone di campagna).