Giunge da Badia Polesine, piccolo comune in provincia di Rovigo, una notizia legata alla cattiva abitudine di mettersi alla guida dopo aver bevuto qualche bicchiere di troppo. Per fortuna, in questo caso, non ci sono da segnalare gravi incidenti o tragedie [VIDEO], giacché un uomo di 66 anni è stato fermato dalla polizia locale che, una volta appurato che l'automobilista era sotto l'effetto dell'alcool, l'ha sanzionato per guida in stato di ebbrezza. Subito dopo, però, il pensionato ha dovuto fare i conti con la moglie che, avvisata dell'accaduto, giunta sul posto ha preso letteralmente a schiaffi il coniuge.

Ubriaco alla guida viene fermato dalla polizia

L'uomo, un pensionato di 66 anni residente a Badia Polesine, secondo quanto riferito dal quotidiano "Il Messaggero", era uscito a bordo della sua automobile per recarsi probabilmente al bar a bere qualcosina.

Tuttavia, deve essersi lasciato un po' andare esagerando con gli alcoolici, e quando è stato fermato dagli agenti della polizia locale, è risultato in evidente stato di ebbrezza mentre si trovava al volante. La vicenda si è consumata lungo le strade di Menà, frazione di Castagnaro, in provincia di Verona.

Le forze dell'ordine, dopo aver sottoposto il conducente della macchina all'alcoltest, hanno appurato che il sessantaseienne aveva un tasso alcolemico nel sangue che superava di ben quattro volte la soglia massima consentita dalla legge (0,5 grammi per litro di sangue). A questo punto, gli agenti hanno dovuto per forza di cose denunciare il pensionato per guida in stato di ebbrezza, ritirandogli immediatamente anche la patente di guida. Non potendo rientrare a casa, il signore ha dovuto avvisare telefonicamente la moglie, affinché lo andasse a prendere.

La moglie si precipita sul posto e prende a schiaffi il marito

La reazione della consorte - tra l'altro proprietaria dell'utilitaria presa dal marito - ha lasciato tutti di stucco [VIDEO]: la donna, in preda alla rabbia, ha aggredito il coniuge prendendolo a schiaffi tra urla, insulti e rimproveri molto pesanti. Gli agenti di polizia che hanno assistito alla scena, non hanno potuto fare altro che intervenire per allontanare la moglie furiosa dal sessantaseienne. Insomma, una giornata che il pensionato difficilmente potrà dimenticare, nella speranza che abbia imparato la lezione e che la prossima volta ci pensi su più di una volta prima di mettersi al volante dopo aver bevuto qualche bicchiere di troppo.