Stava pulendo la stalla dei bovini nella sua azienda agricola a Riparbella, in provincia di Pisa, quando all'improvviso un grosso toro lo ha aggredito alle spalle, uccidendolo. Non c'è l'ha fatta così un agricoltore [VIDEO] 66enne, originario del pisano, che ieri pomeriggio stava svolgendo un'azione di routine nella sua azienda agricola.

Il bovino ha colpito mentre l'uomo era di spalle

Una questione di attimi. Neanche un collega della vittima, che ha assistito a tutta la scena, ha potuto fare nulla per salvare il titolare. Il grosso bovino, pesante svariate tonnellate, ha colpito improvvisamente e con una violenza inaudita.

Stando a quanto riportato dai media locali e nazionali, l'uomo era intento, come detto, a pulire la stalla dei bovini. Qui, per cause ancora tutte da chiarire, il toro si è scagliato contro il suo padrone. L'animale si è avvicinato velocemente mentre l'uomo era di spalle, la violenza dell'impatto ha scagliato lo sfortunato agricoltore all'interno del recinto dove vi sono normalmente, oltre ai tori, anche diverse mucche. Senza alcuna pietà il bovino ha continuato ad infierire sulla vittima. Sotto choc l'amico che nel frattempo assisteva impotente alla tragedia che si consumava sotto i suoi occhi. Sarà lo stesso poco dopo, a raccontare ai soccorritori, di come improvvisamente avesse sentito delle urla provenire dalla stalla: una volta giunto sul posto si sarebbe trovato davanti una scena che nessuno vorrebbe mai vedere.

I sanitari del 118 non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell'uomo che giaceva esanime nella stalla in una pozza di sangue. L'agricoltore è morto quasi subito per le gravissime lesioni riportate. Nell'azienda agricola poco dopo sono giunti anche i Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Riparbella, i quali ascoltando i testimoni hanno tentato di ricostruire l'incidente. Gli stessi militari hanno informato della tragedia l'autorità giudiziaria.

Il toro non aveva mai dato segni di aggressività

Secondo quanto testimoniato dall'amico e collega della vittima, il toro che ieri ha ucciso il suo proprietario, non aveva mai mostrato segni di aggressività. Fino a ieri pomeriggio l'animale era tranquillo, nulla faceva presagire che da lì a poco il bovino avrebbe ucciso il suo padrone. Un incidente improvviso quindi, che lascia il vuoto all'interno dell'azienda agricola. La salma dell'uomo, dopo gli accertamenti medici del caso, è stata riconsegnata alla famiglia per poter svolgere le esequie del pover'uomo [VIDEO].