Il dipartimento della protezione civile regionale della Campania ha divulgato un nuovo avviso di allerta meteo di media intensità (colore giallo) a causa dei violenti nubifragi e forti temporali a carattere burrascoso che nelle prossime ore si abbatteranno sulla campania. Lo stato di criticità avrà inizio a partire dalle 21 di venerdì 5 ottobre 2018 e fino alle 21 di sabato 6 ottobre 2018.

L'allerta meteo

Lo stato di allarme interessa l'intero territorio regionale, ad eccezione dell Sannio, il Tanagro e l'alta Irpinia.

Sono previste, infatti, copiose e abbondanti precipitazioni, carattere temporalesco o di rovescio, che potrebbero essere accompagnate dalla presenza di forti raffiche e folate di vento. Si prospetta una situazione estremamente critica. Non sono esclusi fenomeni di eventuale dissesto idro-geologico del territorio con possibilità di eventi franosi, inondazioni, ruscellamenti superficiali e allagamenti.

Il dipartimento della protezione civile regionale della Campania ha raccomandato alle competenti autorità di predisporre tutte le misure idonea a prevenire probabili eventi calamitosi di rischio idrogeologico.

Temperature in netto calo

Anche per quanto concerne le temperature, nel fine settimana sono previsti cambiamenti climatici piuttosto netti: in calo sia le minime che le massime. In via generale, le colonnine di mercurio, infatti, oscillano tra i 21,6° e i 24,2°, a differenza dei 27-29° della settimana precedente.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera Previsioni Meteo

Molto più basse le temperaturein provincia di Avellino, dove le temperature a 1500 metri sul livello del mare toccheranno anche i 12,7 gradi centigradi. Non sono escluse nevicata ad un'altitudine pari a 3300 metri di altezza sul livello del mare. L'umidità toccherà il tasso massimo con i 76 punti percentuali nella zona dell'alto litorale cilentano. Non solo freddo ma anche forti venti si abbatteranno sulla Campania: folate molto violente con una velocità compresa tra i 14 e i 26 chilometri orari spireranno in direzione sud-est.

Solo nelle ore serali di domani, così come annunciato dal portale web del centro meteo italiano, dovrebbe esserci qualche lieve miglioramento delle condizioni atmosferiche con precipitazioni meno intense e schiarite sul versante del mar Tirreno. Nella ore notturne tra sabato 6 e domenica 7 ottobre 2018, poi, è previsto cielo nuvoloso con piogge deboli e intermittenti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto