Durante la trasmissione Propaganda Live, in onda su La7 questo venerdì 5 ottobre, la sindaca di Barcellona Ada Colau e il noto scrittore Roberto Saviano sono tornati a commentare la vicenda dell'arresto di Mimmo Lucano, il sindaco di Riace accusato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

Colau: 'Il modello Riace per un'Italia e un'Europa migliori'

''L'arresto di Mimmo Lucano, in termini democratici, mi sembra una notizia molto preoccupante - afferma la sindaca di Barcellona Ada Colau in un video messaggio - La scorsa estate sono stata a Riace, ho incontrato personalmente Lucano.

Ho visto il lavoro che fa, ho visto che innanzitutto è un uomo onesto, umile, impegnato e solidale. E' un uomo che lavora tantissimo, mi sembrano assurde le accuse di cui sono venuta a conoscenza questa settimana. Accuse che, ne sono convinta, finiranno nel nulla. Se Mimmo Lucano è riuscito, con pochissimi soldi e pochissime risorse, a fare il lavoro che ha fatto, vuol dire che le cose che dice Salvini non sono vere.

Vuol dire che, in realtà, l'immigrazione può essere una ricchezza. Vuol dire che Mimmo Lucano non è solamente un riferimento di diritti umani e di solidarietà, ma che è un buon gestore, un politico onesto e un riferimento [esempio] di efficacia e di intelligenza Politica. [Il quale] dimostra che, se non abbiamo paura e se lavoriamo insieme, possiamo migliorare, tutti insieme. Secondo me è questo che fa paura: la dimostrazione concreta che un'altra Italia e un'altra Europa non solo sono possibili, ma sono anche migliori e ci danno una speranza per un futuro migliore''.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica Matteo Salvini

Saviano: 'Non temo il processo, ma il clima di questo Paese'

Con un altro video messaggio, anche Roberto Saviano ha voluto rinnovare la propria opinione in merito. ''Il modello Riace - dice lo scrittore - è un modello studiato in tutto il mondo. Ha permesso di dimostrare che l'arrivo dei migranti ha innescato una serie di iniziative virtuose. Ha fatto ripartire le coltivazioni. Ha permesso di ripopolare una città desertificata.

Sapete da chi hanno ricevuto le case gli immigrati che vivono a Riace? Dagli immigrati calabresi, costretti ad andare decenni prima in Australia o in Argentina, i quali hanno dato le case a questi immigrati sapendo cosa significa il peso e la sofferenza della migrazione. Da amico e sostenitore di Mimmo Lucano, non temo il processo. Non lo temo perché Mimmo saprà smontare le accuse nelle giuste sedi.

Temo, però, il clima che si sta impossessando del Paese per volontà di questo governo e soprattutto per volontà del 'bomber' di questo governo: il ministro Salvini. Ovvero, comparare chiunque si rapporti criticamente alla questione migranti e criticamente verso il governo con il sospetto. Stai parlando dei migranti? Vuoi l'accoglienza? Stai difendendo le Ong? Dietro ci guadagni, sei uno schiavista, hai qualcosa da nascondere, c'è un vizio dietro.

Questo è l'assioma. Questa è l'assioma che sta passando da troppo tempo".

Saviano ha poi concluso: "Fiducia nella magistratura? Certo, come l'ho avuta quando si è aperta un'inchiesta (che io ho trovato assurda) contro le Ong e che ha portato a dimostrare non c'era nulla di vero. Ma il risultato politico è stato ottenuto: la menzogna lo ottiene sempre. Ora il mare non ha più autoambulanze, non ha più testimoni dei quotidiani naufragi che stanno avvenendo. E lo stesso, forse, succederà qui [in questo caso], anche se non porterà a nessun risultato. Si vuole fermare un sindaco e un modello vincente''.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto