Una vera e propria tragedia quella che si è verificata nei giorni scorsi, e che riguarda ancora una volta la morte di una giovane persona. In questo caso, il dramma si è consumato nella provincia di Napoli, precisamente nel piccolo comune di Afragola, dove Eduardo, un giovane papà, ha perso la vita a causa di un brutto male che purtroppo si è rivelato incurabile. Secondo quanto riferiscono i media locali, in particolare il quotidiano Teleclubitalia, l'uomo era un macellaio della zona molto conosciuto e apprezzato dai suoi concittadini. Proprio per questa ragione, l'intera comunità di Afragola è addolorata e in lutto per la sua scomparsa prematura.

Tragedia a Napoli: muore un giovane padre di famiglia, lascia tre bimbe e la moglie

Secondo quanto si apprende, infatti, la notizia della sua morte ha fatto prestissimo il giro della città, dove era molto conosciuto. Dopodiché la drammatica vicenda è stata diffusa anche tramite i social network e inevitabilmente sono apparsi tantissimi messaggi di cordoglio e vicinanza. Tramite un gruppo presente su Facebook, infatti, è stata avviata una gara di solidarietà per tentare di aiutare la moglie di Eduardo e i suoi tre bambini piccoli, rimasti improvvisamente orfani di marito e papà.

Senza il loro uomo, infatti, la sua famiglia adesso dovrà far fronte alle spese quotidiane e dovrà andare avanti trovando una soluzione che al momento non c'è. Per questa ragione c'è chi ha provato a fare appello allo Stato e al comune di Napoli per tentare di sostenerli economicamente.

La seconda morte a Napoli nel giro di pochi giorni

Immediatamente dopo la diffusione della notizia della sua morte, come già detto, sono apparsi numerosissimi i messaggi sui social network di gente che ha voluto dare un ultimo saluto ad Eduardo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

In tanti lo ricordano come un lavoratore doc, sempre gentile e cordiale nei confronti di tutti. Elvira, probabilmente un'amica dell'uomo, ha scritto che quella della sua morte è una notizia a cui non si può credere, che era un ragazzo sempre col sorriso stampato sul viso. La donne ha confessato che conosceva anche sua moglie: i due pare fossero una coppia molto felice e affiatata. Detto ciò, quella di Eduardo è purtroppo il secondo caso di decesso nella provincia di Napoli nel giro di pochi giorni.

Nella scorsa settimana, infatti, ha perso la vita Annalisa Borriello, una giovane diciannovenne, deceduta sempre per un male incurabile che non le ha lasciato scampo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto