A 4 giorni dalla scomparsa dell'aereo sul quale viaggiava Emiliano Sala, calciatore da poco acquistato dal Cardiff e a poco più di 24 ore dall'annuncio della polizia di Guernsey, che aveva annunciato attraverso un comunicato Twitter la volontà di sospendere le ricerche, queste potrebbero riprendere presto. Infatti, la sorella Romina, arrivata nella città gallese, lancia un nuovo appello, dopo aver visitato la città e non essere riuscita a trattenere le lacrime. "Mio fratello è ancora vivo, lo cercherò personalmente", queste le parole della sorella Romina che non riesce a credere a ciò che è successo ed è molto positiva sul fatto che il fratello va cercato.

A questo suo appello si aggiungono anche Messi e Maradona e altri calciatori che in questo momento sono molto colpiti dall'accaduto e pregano ogni giorno affinché il loro amico sia vivo.

L'annuncio dei calciatori

Da quella notte tra domenica e lunedì, il mondo sportivo e non sta passando un periodo molto triste. La scomparsa di un compagno, di un amico di un collega, non passa inosservata ai tanti campioni, che attraverso i loro social esprimono parole e preghiere di vicinanza verso la famiglia. Infatti Lionel Messi, attaccante del Barcellona, attraverso il suo account Instagram ha invitato la polizia a continuare a investigare sul velivolo scomparso, scrivendo "Finchè c'è la possibilità, un filo di speranza, non si smetta di cercare Emiliano".

La sua voce dovrebbe convincere le autorità a cambiare idea e riprendere le ricerche a oltre 72 ore di distanza dall'ultimo avvistamento intorno al canale della Manica. L'argentino, al quinto pallone d'oro, si dimostra una grande persona, come Buffon che ha postato un selfie con la maglia di Sala e i tanti messaggi di speranza di Balotelli, Dybala, Gervinho, Matuidi e tanti altri. Un messaggio reso virale, quello di "Super Mario" con scritto "La speranza è l'ultima a morire".

Le parole della sorella Romina

Distrutta dal dolore la sorella di Emiliano Sala, Romina, vuole che le ricerche siano riprese, ringraziando tutti coloro che in questo modo si stanno rendendo utili nelle ricerche e a tutte quelle persone che con messaggi sono vicini alla famiglia in questo loro periodo delicato. "Voglio trovare mio fratello", queste le parole della sorella sicura che verrà trovato e anche vivo.

"Sarà felice di vedere tutto questo appoggio e l'affetto che la gente gli ha riservato", conclude, dopo aver visto l'omaggio da parte della città gallese.

Segui la nostra pagina Facebook!