Robert Buskey, di 31 anni, e Julia French, di 20, residenti in Florida, sono stati arrestati per maltrattamenti domestici ai danni del loro neonato di 5 mesi. Il piccolo si è sentito poco bene ed è stato ricoverato in gravi condizioni a causa della dieta non equilibrata: i genitori, infatti, lo alimentavano utilizzando solo patate.

Il malore del neonato

Il bambino è stato condotto in ospedale a seguito di un malore. Nel corso delle visite è emerso lo stato di grave carenza nutrizionale nel quale si trovava il bambino, che aveva un livello di calcio nel sangue così basso da risultate ai limiti della sopravvivenza.

Pubblicità
Pubblicità

Il piccino faceva fatica persino a muoversi ed è stato ritrovato in uno stato di prostrazione totale, con gli occhi incavati e le costole sporgenti.

Secondo quanto riferito da Lauren Watson, della polizia di Titsuville (Florida) che sta indagando sulla vicenda, il piccino è stato salvato per miracolo. Il bimbo è ora ricoverato in ospedale è sta lentamente migliorando.

La grave carenza nutrizionale del bambino

Secondo quanto raccontato alle autorità degli stessi genitori, il loro figlioletto era alimentato con uno speciale purè di patate, del quale avevano trovato la ricetta su internet.

neonato ridotto in fin di vita dai genitori
neonato ridotto in fin di vita dai genitori

La coppia aveva continuato la dieta speciale anche con il parere contrario del medico. Le forze dell'ordine che si occupano della vicenda hanno spiegato che la famiglia avrebbe avuto tutti i mezzi necessari per nutrire adeguatamente il piccolo e che, in ogni caso, non è possibile che non si siano resi conto dello stato nel quale si trovava il neonato. Attualmente i due genitori sono quindi detenuti presso la contea di Brevard.

I numeri dei piccoli vegani

I dati diffusi lo scorso anno da "Milano Ristorazione" dimostrano che, nella città meneghina, sono in aumento le coppie di genitori che decidono di crescere i propri bambini con una dieta povera, o meglio del tutto priva, di proteine animali.

Pubblicità

Per fortuna nella gran parte dei casi questa scelta non ha le conseguenze drammatiche del fatto avvenuto in Florida e molti genitori, anzi, spiegano di aver scelto questo tipo di dieta proprio perché convinti che potesse essere più sana di quella tradizionale. Ovviamente, però, affinché questo tipo di dieta non arrechi pericolo è necessario effettuarla seguendo le indicazioni del medico, cosa che i genitori americani del piccolo neonato finito in ospedale non hanno di certo fatto.

A Milano è addirittura nato, due anni fa, all'ospedale Humanitas San Pio X, Babygreen, un ambulatorio medico per dare sostegno e seguire le mamme vegane e vegetariane durante la gravidanza.

Leggi tutto e guarda il video