A Palo del Colle, in provincia di Bari, aspettavano la prima comunione dei propri figli con grande ansia: l’emozione era indescrivibile e per questo la mamma dei bambini non è riuscita a non condividerla con amici e conoscenti. Mancavano pochi mesi al grande giorno, quando la mamma ha iniziato a far partire il countdown su Facebook. Ma non è tutto: per festeggiare “ al meglio” l’importante sacramento, ha inoltre deciso di far arrivare i bambini in un’automobile d’epoca, di organizzare uno spettacolo con un noto cantante neomelodico per allietare il pranzo, ed infine di concludere la bellissima giornata con uno spettacolo pirotecnico.

Il curioso fatto

Ieri mattina a Palo del Colle, alla Chiesa di San Vito, l’arrivo di due bambini in un’automobile d’epoca, guidata da un immacabile autista, ha destato clamore e non poche polemiche.

Dopo aver ricevuto il Corpo ed il Sangue di Cristo, bisognava festeggiare al meglio il grande evento, ricercando qualcosa che avrebbe destato meraviglia. Per questo, una volta giunti alla sala ricevimenti, i festeggiati ed tutti i loro amici e parenti, sono stati accolti da un noto cantante neomelodico, Alessandro Fiorello.

Il famoso cantante, una vera e propria star del web che con le sue canzoni, “Tu la mia favola“ e “Senti come batte il cuore”, ha raggiunto più di 3 milioni di visualizzazioni.

Per mostrare la loro “fortuna” di aver Fiorello come special guest, tutti gli invitati hanno iniziato a postare sui vari social network, Instagram e Facebook, la performance del cantante per i bambini.

Ma i festeggiamenti non si sono conclusi dopo i numerosi video e le foto di rito: uno spettacolo pirotecnico ha “illuminato” il taglio della torta.

Le Comunioni pugliesi

Da un paio di settimane, in Puglia, in modo particolare nelle città baresi, si assiste ad una sorta di gara su chi riesca a sorprendere al meglio tutti, ricercando il migliore “colpo ad affetto” per celebrare l’importante sacramento della Comunione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Curiosità

Festeggiamenti che peró destano nei cittadini sia stupore sia attonimento. Le numerose polemiche che sono nate sono state suscitate da numerosi “contestatori“ i quali si sono chiesti se sia in linea con il sacramento tutto l’eccesso del diffondersi del kitsch. C’è chi risponde dicendo ”sono solo fatti miei” e chi invece sostiene che tutto ciò sia innamissibile.

Non va infatti dimenticato che solo qualche settimana fa un’altra “Prima Comunione” ha destato sconcerto a Bari: ovvero quando il figlio di un noto boss barese del quartiere Libertà, di soli nove anni, ha raggiunto la chiesa Rendentore a bordo di una Ferrari cabrio rossa fiammante.

Arrivo eccezionale e sbalorditivo, ma sicuramente non ordinario.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto